Fermata la rom 26enne nota come la “maga del borseggio”: deve scontare 14 anni

lunedì 10 Dicembre 11:24 - di Redazione
firenze

I più la conoscono come la “maga del borseggio”; moltissimi i turisti messi sull’avviso circa la sua scaltrezza e pericolosità; tante – si calcola non meno di 50, secondo quanto riferito a riguardo dal sito de il Giornale – le sue sfortunate o incaute vittime. Ora, però, alla mani di velluto di origine slave toccherà obbligatoriamente un periodo di stop dalla sua attività di borseggiatrice attiva nei luoghi più gettonati e frequentati di Venezia, piazza San Marco a Rialto, dove la 26enne straniera ha agito indisturbata a lungo. Forse toppo a lungo…

Venezia, arrestata la rom 26enne nota come la “maga del borseggio”

La donna, infatti, che riusciva a individuare facili prede e borse promettenti al primo sguardo, è stata arrestata dai Carabinieri nel veneziano proprio mentre era strategicamente in fila insieme a un gruppo di turisti. Del resto, come riferisce il sito del quotidiano milanese diretto da Sallusti, «il suo modus operandi era molto simile a quello di tante altre borseggiatrici di etnia rom: sceglieva i bersagli più deboli e quelli che magari restavano affascinati dalle bellezze di Venezia. Proprio mentre i turisti si trovavano con la testa alzata per osservare le meraviglie veneziane lei agiva e sottraeva soldi e smartphone».

Luoghi turistici e complice al fianco: il modus operandi della borseggiatrice

Peraltro, a quanto si apprende la “maga del borseggio” era solita agire in copia con una complice per piazza San Marco e Rialto, dove era solita perlustrare il territorio, individuare le sue vittime e colpire indisturbata. Almeno fino a quando i carabinieri in borghese non hanno beccato lei nell’esercizio delle sue funzioni. Fermata dai militari che, documenti della donna alla mano, hanno riscontrato di trovarsi di fronte proprio alla “maga del borseggio”, sul cui capo gravano almeno 14 anni di reati da scontare, è stata immediatamente condotta nel carcere femminile cittadino.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 11 Dicembre 2018

    Bene, e adesso fategli vedere come si fanno certi massaggi ai fianchi e al capocollo

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )