Roma, writer (con droga) imbratta i muri e scaglia lo spray contro i carabinieri

martedì 13 novembre 10:23 - di Paolo Sturaro

Writer con droga al seguito. I carabinieri della stazione Roma Porta Portese hanno arrestato un ventiduenne romano, senza occupazione e con precedenti. È accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, imbrattamento e resistenza a pubblico ufficiale. Transitando in via dei Prati dei Papa, zona Marconi, i carabinieri hanno sorpreso il giovane mentre imbrattava un muro con una bomboletta spray.  Si sono avvicinati per identificarlo. Al fine di eludere il controllo, il writer ha lanciato la bomboletta contro i carabinieri e si è dato alla fuga. Dopo un breve inseguimento, però, è stato bloccato. Aperto lo zainetto che portava con sé, i militari hanno trovato altre due bombolette spray e diverse dosi di hashish. A quel punto hanno deciso di perquisire la sua abitazione, che si trovava poco distante. In casa i carabinieri hanno scovato altre decine di dosi della stessa sostanza, un bilancino di precisione e materiale vario per il taglio e confezionamento. L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica