Parla tu e vaff, Sgarbi contro Dagospia sull’addio Isoardi-Salvini: è gia un cult (Video)

mercoledì 7 novembre 11:59 - di Ginevra Sorrentino

Sgarbi contro Dagospia, ultimo attoLa rottura tra Elisa Isoardi e Matteo Salvini continua a tenere banco dai social alla tv, passando per i siti giornalistici. Tutto il mondo a rumore e non poteva allora certo mancare il duello verbale tra due vecchi leoni dello scontro in tv, Vittorio Sgarbi e Roberto D’Agostino, notoriamente già venuti alle mani a favore di telecamera in passato. Il ring  televisivo su cui incontrarsi di nuovo è quello di Quarta Repubblica arbitrato da Nicola Porro su Rete 4, il motivo del contendere, neanche a dirlo, le divergenze di opinione sull’addio social tra Elisa Isoardi e Matteo Salvini annunciato in differita (sembra di un paio di mesi) dalla conduttrice de La Prova del cuoco via Instagram.

Sgarbi attacca D’agostino a “Quarta Repubblica”

Una separazione, quella tra la Isoardi e Salvini, che sta animando il dibattito mediatico nutrendo di linfa gossip talk show e contenitori vari, tutti in debito con i due protagonisti dell’affaire sentimentale di ascolti e riscontri. Rivisitato con microscopica precisione, letto e riletto in controluce, la bomba dell’addio continua da giorni a deflagrare dalla tv al web solleticando la curiosità degli spettatori e stuzzicando la fantasia di corsivisti e opinionisti, semplici internauti e autorevoli blogger, in egual misura ma con diversi esiti impegnati nella ricostruzione di ipotesi e retroscena. Gli ultimi celebri nomi che non si sono sottratti al confronto sono dunque proprio Vittorio Sgarbi e Roberto D’Agostino che, ospiti in studio e in collegamento di Nicola Porro, padrone di casa e gran cerimoniere di Quarta Repubblica, esortano alla riconciliazione – il primo – e si lanciano in congetture sul perché (o sarebbe meglio dire per chi?) della separazione, il secondo.

Al centro della bagarre l’addio social tra la Isoardi e Salvini

Posizioni diametralmente opposte che non possono che entrare in collusione: se Dago, infatti, parte dalla critica sferzante della conduttrice per il modo in cui ha gestito l’addio e la sua comunicazione, (azzardando che dietro a tutto ci sarebbe un altro uomo), Sgarbi dopo essere stato interrotto da D’Agostino nel suo tentativo di ridimensionare eventi e responsabilità, mentre lancia un personale appello alla riappacificazione, si libera alla velocità della luce di microfono e auricolare e abbandona momentaneamente la trasmissione (minuto 5.25 del video il cui link è riportato in apertura). E tra i due litiganti, l’Auditel gode…

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Leonardo Corso 7 novembre 2018

    ma come si fa a portare o a invitare uno come d’agostino in TV, la Palombelli si dovrebbe vergogliare a portare un elemeto vestito in quella maniera. questo è uno scandalo SIgnora palombelli non se Salvini o la sua ragazza si son lasciati non me ne frega niente della loro vita privata. ma uno come d’agostino che esemopio è questa persono per i nostri ragazzi non penso che lei farebbe uscire cosi vestirto suo figli. sembra un satanista massone. basta. si vergogli

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica