Firenze, tentò di violentare una 14enne. Identificato: è un richiedente asilo

mercoledì 14 novembre 14:53 - di Gianluca Corrente

È stato individuato e denunciato il molestatore di una ragazzina, che meno di un mese fa, alla periferia di Firenze, nel quartiere delle Piagge, tentò di violentarla. Sono stati i carabinieri della stazione di Peretola, a conclusione di una mirata attività investigativa, a identificare l’autore: si tratta di I.M., un 31enne pakistano, regolare sul territorio nazionale, in possesso di permesso di soggiorno per protezione internazionale umanitaria. Secondo gli investigatori, fu il 31enne extracomunitario a tentare di violentare una 14enne il 19 ottobre scorso alla periferia di Firenze. Era stata la madre a denunciare in caserma che la figlia minorenne, uscita da scuola, appena scesa dal treno alla stazione ferroviaria delle Piagge, era stata avvicinata nel sottopasso da un uomo che l’aveva importunata, offrendole da bere della birra e delle sigarette. Dopo averla presa per mano, l’uomo l’aveva condotta nei vicini giardini di via Lazio e aveva tentato di baciarla desistendo poi di fronte al rifiuto e alla successiva reazione della minorenne. La madre era stata allertata dalla figlia attraverso un messaggio telefonico che le aveva inviato durante le fasi dell’approccio. Grazie alla descrizione dettagliata dell’aggressore i carabinieri hanno sin da subito attivato dei servizi di controllo del territorio al fine di identificare il molestatore: stamani il pakistano è stato fermato in via de’ Cattani.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Caesar 14 novembre 2018

    Quanta m**** si è importata in questi anni

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica