Roma, macché autobus, bici e “vaffa”: Virginia Raggi ordina cento auto blu

venerdì 7 settembre 11:20 - di Fabio Marinangeli

Forse cambieranno colore ma la sostanza rimane la stessa. Dopo le strombazzate pentastellate sui privilegi della casta, i vaffa day e tutto il resto, Virginia Raggi ha tratto le sue conseguenze. No, all’auto blu non si rinuncia. Anzi, si rilancia prendendone un centinaio e mettendo a disposizione un bel milioncino di euro per tre anni, così da finanziare il noleggio. La notizia – riportata dal Messaggero -è venuta fuori in seguito a una direttiva sfornata dal Dipartimento Razionalizzazione della spesa. A conti fatti, con questa commessa pubblica, il Campidoglio ordinerà più auto di quelle affittate finora. Infatti tra gennaio e aprile del prossimo anno dovranno lasciare le rimesse dell’autoparco capitolino le 91 Peugeot noleggiate nel 2012 (il contratto è in scadenza). Ma quelle appena richieste dall’amministrazione guidata da Virgina Raggi sono addirittura 93. L’operazione però è stata suggellata da un tocco green: 73 auto infatti si muoveranno a benzina, ma gli altri 20 veicoli – udite, udite – saranno elettrici. Le auto blu vengono regolarmente utilizzate dagli assessori e dalla sindaca mentre Paolo Ferrara da capogruppo era finito in una polemica per il suo utilizzo dopo che era stato annunciato che i consiglieri non le avrebbero utilizzate.  I modelli scelti dalla giunta di Virginia Raggi? Per le auto a benzina si punta sulla Lancia Y versione Elefantino blu, per quelle elettriche arriveranno le Nissan Leaf.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giacomo 8 settembre 2018

    ROMANI tutti rincoglioniti ? È mai possibile un transennato in Viale Carnaro da più di QUATTRO mesi ?

  • Lisetta Serra 8 settembre 2018

    Non ho parole ma, Grillo,Casalecchio, Di Battista e Di Maio non hanno nulla da dire in proposito? Da queste cose si evince che anche i grillini razzolano male. La poltrona da alla testa.

  • Fabio 8 settembre 2018

    Virginia Raggi ? Ha di bello solo il nome mentre per il resto è comunista e stupida dai capelli fino alle unghie dei piedi ! Roma cade a pezzi e tutto è inguardabile per colpa sua e della sua ottusaggine !

  • Rita Alviani 8 settembre 2018

    Non è cosa giusta!!Questi sono gli sprechi. Non sono capaci di tagliare i vitalizi di diamante (anche 90mila euro mese) e comprano auto blu…E gli italiani pagano!!!! Gli errori di chi spende con i soldi non suoi.

  • Aldo Barbaro 8 settembre 2018

    Tanto paghiamo sempre noi! Non sarebbe stato meglio noleggiare un paio di minibus per un utilizzo simultaneo di più assessori?

  • rino 8 settembre 2018

    Intanto si prepara a tassare tutti i romani che abitano dentro il così detto anello ferroviario e che possiedono un’auto. Possibile che per noi romani non ci sia salvezza dai furti legalizzati?

  • Giuseppe Tolu 7 settembre 2018

    Si si, proprio cervello fuso. Tutti soldi che si potevano spendere per raccogliere mondezza e tappare buche!

  • In evidenza

    contatore di accessi