Pd nel caos. Martina: «Contatti con i 5Stelle? È solo fantapolitica…»

lunedì 24 settembre 11:56 - di Redazione

Contatti con i vertici dei Cinquestelle? Solo fantapolitica. Dai microfoni di radio Popolare Maurizio Martina taglia corto sui boatos che vedrebbero gli sherpa lavorare per l’apertura di un “colloquio” con i grillini. «Noi ora dobbiamo costruire un centrosinistra nuovo – dice con un certo nervosismo dopo il flop della Festa dell’Unità in Campania –  recuperare elettori che hanno votato il 4 marzo per altri e che si sentono traditi dalle forze che hanno votato». Il segretario dem, alle prese con un partito ai minimi storici e diviso sulla data del congresso, lancia qualche fendente all’ultima mossa di Carlo Calenda. «Il Pd non deve cambiare con le cene ma con una iniziativa nel Paese. Stando vicini alle persone che soffrono di più, partendo dai territori che soffrono come i lavoratori dell’Ilva, come i terremotati», dice Martina, «ricostruire è necessario ma il tema non è tornare a qualcosa che già c’era ma costruire un’esperienza nuova. A 10 anni dalla nascita del Pd dobbiamo avere l’ambizione di riqualificare la sfida democratica dentro questo tempo».

Poi annuncia battaglia (si fa per dire) su sicurezza e manovra. «Il Partito democratico farà la sua parte sia sulla legge bilancio che sul decreto sicurezza. «Sulla legge di bilancio noi presenteremo una controproposta: loro vogliono una legge con condoni fiscali, noi un programma che parta con l’aiuto dei più deboli», spiega il segretario del Pd convinto che il governo gialloverde abbia i giorni contati. «Le contraddizioni dentro la maggioranza si vedranno sempre di più. Di Maio è disposto a cedere tutto in termini di principi pur di restare dove è. Quel che a me interessa è costruire un’alternativa a quello che stiamo vedendo»’.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Pino1° 26 settembre 2018

    Anche se, tutto sommato.. sarebbero loro a staccare il fico dal ramo.. del parlamento e chiarirebbero subito i motivi del taglio del filo di questo governo !! E via ad elezioni !

  • lucio 24 settembre 2018

    Questo al massimo avrà un contatto con una presa elettrica

  • In evidenza

    contatore di accessi