Norvegia, scomparso nel nulla da due settimane il socio di Assange: è giallo

lunedì 3 settembre 14:14 - di Redazione

Sembra sparito letteralmente nel nulla: da due settimane almeno non si hanno più notizie, e si sono perse le tracce, di Arjen Kamphuis, co-fondatore di WikiLeaks con Julian Assange. La polizia norvegese che sta investigando sulla scomparsa del cittadino olandese che fino il 20 agosto si trovava in viaggio nel nord della Norvegia, fa sapere di aver aperto un’indagine sulla scomparsa dell’uomo ma, contemporaneamente, precisa che «si rifiuta di speculare su quello che potrebbe essergli successo», aggiungendo di non avere idea di dove possa essere.

Norvegia, scomparso da 2 settimane il socio di Assange

Del resto, i dati in possesso agli investigatori al momento non tradiscono molto su spostamenti o possibili itinerari dell’amico e socio di Assange che, secondo quanto riferito in queste ore da diversi media internazionali, si trovava in Norvegia per un viaggio di due settimane. Cittadino olandese di 47 anni, co-autore di un saggio sul nuovo giornalismo investigativo intitolato Information Security for Journalists, Kamphuis è stato visto per l’ultima mentre lasciava il suo hotel a Bodo, nel nord del Ppaese in cui si trovava dal 20 di agosto, con in tasca un biglietto per Trondheim. Doveva tornare in Olanda il 22 agosto: ma da allora di lui si sono persi i contatti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi