Firenze, 21enne asiatica picchiata e violentata. Si teme uno stupratore seriale

lunedì 24 settembre 15:18 - di Redazione

Una studentessa asiatica di 21 anni è stata aggredita e violentata da uno sconosciuto a Firenze, sul ponte del Varlungo. È accaduto la scorsa notte, intorno all’una. Secondo quanto raccontato dalla ragazza alla polizia, l’aggressione sarebbe avvenuta mentre stava camminando su una rampa sotto il viadotto del Varlugno, per raggiungere casa di una amica.

Lo sconosciuto l’avrebbe avvicinata e presa a pugni e poi avrebbe abusato di lei. Non appena l’uomo se n’è andato, la 21enne ha chiamato la polizia e poco dopo è stata accompagnata in ospedale, dove le sono state riscontrate lesioni su diverse parti del corpo. Sulla vicenda indaga la squadra mobile fiorentina.

Gli investigatori valutano anche possibili collegamenti con un altro caso di violenza denunciato nel giugno scorso, sempre da una donna di origini asiatiche e sempre nei pressi del viadotto del Varlungo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi