Pattinatrice azzurra trovata positiva all’antidoping: è la pronipote di Gina Lollobrigida

mercoledì 22 Agosto 17:55 - di

Il Tribunale nazionale antidoping ha sospeso in via cautelare Giulia Lollobrigida, azzurra del pattinaggio a rotelle e sorella minore di Francesca (campionessa europea nel pattinaggio di velocità), riscontrata positiva alle sostanze amiloride-idroclorotiazide-ACB (un diuretico) a seguito di un controllo disposto dalla Nado Italia al termine del campionato italiano su strada che si è svolto a Cassano D’Adda il 21 luglio 2018.

lollobrigida-giulia

 

Giulia Lollobrigida, astro nascente del pattinaggio a rotelle

Giulia Lollobrigida, che è anche la pronipote della nota attrica Gina Lollobrigida, è stata sospesa in via cautelare per gli opportuni accertamenti del caso. Una notizia che ha rappresentato un fulmine a ciel sereno per la nazionale azzurra impegnata in questi giorni nella competizione europea a Ostenda (Belgio).  La commissione antidoping ha segnalato altri due casi di positività: in questo casa si tratta di due tesserati della federciclismo Umberto Mirra e Antonio Ivan Giglio, entrambi positivi all’eritropoietina ricombinante in controlli Nado Italia fuori competizione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )