La mamma di Tiziana Cantone apre una pagina su Fb: «Ecco le foto del colpevole»

mercoledì 1 agosto 19:09 - di Redazione

Una carrellata di foto di Sergio Di Palo, l’ex fidanzato di sua figlia Tiziana Cantone, morta suicida dopo la diffusione on line di alcuni suoi video in cui faceva sesso uomini. Teresa Giglio ha pubblicato un post su una pagina di Facebook intitolata “Tiziana Cantone per le altre” in cui accusa Di Palo di essere il vero responsabile della tragedia, con tanto di foto dell’uomo in compagnia della figlia Tiziana: «Questo è Sergio Di Palo – scrive la donna sul social – prenditi la tua visibilità, volevi restare nell’ombra, gestivi Tiziana in modo che dovesse comparire solo lei. C’era un disegno criminale ai soli danni di mia figlia e non un “gioco di coppia”». Immediata è scattata la diffida dell’avvocato di Di Palo, che ha chiesto a Fb di bloccare la pagina e far rimuovere le foto in cui il suo assistito, tra minacce e improperi, viene messo alla gogna. Si valuta anche la possibilità di denunciare la mamma di Tiziana Cantone per calunnia. Sergio Di Palo, di recente rinviato a giudizio per calunnia, accesso abusivo a dati informatici e falso. «Ora una foto di un colpevole ce l’avete perchè non la mostrate? Avete paura o provate rispetto…rispetto per uno che si dispera perché non può fare vita sociale…e mia figlia che è sottoterra….Tiziana meritava rispetto!», scrive la mamma della ragazza che si suicidò con un foulard nella sua abitazione di Mugnano.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi