“Italia racist, gente racist”: ondata di fango contro Salvini a ritmo di rap

domenica 19 Agosto 17:52 - di

Adesso spunta anche un “rap” contro il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Protagonista del video, che è stato rimosso dai social, è un giovane che usa la parola “racist” associandola all’Italia, al governo e alla “gente”. L’attacco a Salvini è avvenuto ad Alatri, in provincia di Frosinone durante una delle giornate in cui si è svolto il Festival del Folklore.

La kermesse ciclopica, come riporta il Giornale,  non ha giocato alcun ruolo nella rappresentazione musicale messa in atto dall’autore del testo. Un’esibizione canora fuori concorso, insomma, ma che è destinata a far discutere. «Perché hai ucciso quei poveri innocenti», si può ascoltare in quella che è già stata definita una “improvvisazione”. «Salvini sta a fa proprio un macello, vuole cambiare la legge…», ha aggiunto il rapper all’interno delle sue strofe.

Poi, accuse rivolte tanto al governo italiano quanto alla “gente”, la stessa che si starebbe distinguendo per essere “racist”. Il tutto condito anche da un «andate a fa il culo, a me non mi frega un ca…». «Cosa stai dicendo – si chiede rappando il giovane africano – devi sapere che siamo tutti umani». E ancora: «Vogliamo un’Italia unita dove non ci sia il nero, vogliamo un’Italia unita dove non ci sia il bianco». La persona di colore si dichiara dispiaciuta, al termine del video, per “alcuni che sono buono”. Concetti espressi anche mediante l’utilizzo di gesti espliciti, come il dito medio di entrambe le mani. L’Italia, il governo e la gente vengono bollati, senza troppi giri di parole, come “racist”.

Il protagonista del filmato, si legge ancora sul Giornale,  dice di chiamarsi “Six One“. Il regista che ha pubblicato il video sul suo profilo social ha specificato di essersi limitato a mostrare queste immagini. Pochi minuti dopo la pubblicazione della performace, è intervenuto il circolo locale della Lega: «Pure noi – ha dichiarato un’ esponente del Lazio, Kristalia Papaevangeliu – vogliamo un’Italia pulita, pulita dalla confusione che hanno creato Renzi e i suoi cortigiani dinanzi alla Corte Europea».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe 21 Agosto 2018

    Idiota alla massima potenza, vai al tuo paesello

  • Maurizio 21 Agosto 2018

    Giornalista demente, alza fango che non c’è, portatelo a casa tua sto cesso di cervello bruciato.

  • girasole 20 Agosto 2018

    Quando una casa è troppo piccola, per accogliere i figlioli, gli si dice loro di sposarsi, così creano spazio. quando arrivano stranieri da lontano, e la terra dove sbarcano è troppo piccola si dice loro di andare via, altrimenti giustamente si diventa razzisti. Tutti gli esseri umani sono così. C’è sempre un limite di sopportazione. Poi Basta!!! Saluti

  • ZYKLON B 20 Agosto 2018

    Devi pregare che il 90 % degli Italiani è un Po….rincoglionito….sennò vedi che fine faresti m****.

  • GIORGIO 20 Agosto 2018

    Ma perché non se ne torna, a proprio spese, alla sua casetta in quello stato dove esiste alta democrazia. Vergognoso blateratole

  • Loscazzato 20 Agosto 2018

    Immondizia

  • Franco Cipolla 20 Agosto 2018

    Intanto sto deficiente iniziasse ad infilarsi quel dito medio dove dico io e vista l’ingratitudine tornasse alla capanna.
    Gente come questa non merita nessun risalto mediatico.
    Immagino i personaggi (sempre che ci siano) che lo ascoltano. Mi dispiace per la gente di colore che viene associata a questo individuo.

  • sergi 20 Agosto 2018

    Vogliamo un ITALIA pulita come era 50° t’ anni fa, che si poteva uscire di casa per una passeggiata, adesso gli ITALIANI ad una certa ora della sera sono chiusi in casa, sulle strade si trovano solo stranieri che vendono droga..Italia italia….!!

  • 20 Agosto 2018

    700,000 e questo idiota chiama Italia razzista???

  • Giuseppe Forconi 19 Agosto 2018

    L’Italia non e’ razzista, ce l’avete fatta diventare voi con la vostra prepotenza, le vostre porcherie, la vostra cattiveria e il vostro odio verso chi vi ha aiutato. Boldrina, lei non ha nulla da dire in merito ?

  • Giuseppe Forconi 19 Agosto 2018

    Chi dirigeva la musica rap ? La boldrini ? Cara signora ( si fa per dire ) perche’ non accompagna questi soggetti nuovamente al loro paese, rimanendo con loro ?

  • Giuseppe Tolu 19 Agosto 2018

    Ti permettono di fare tutti i cavoli che vuoi e ci chiami racist? Ti avrei fatto un lavoretto che sarebbe piaciuto a te e a tutti i tuoi paesani, non ci credi?

  • Francesco Ciccarelli 19 Agosto 2018

    La tappa successiva al respingimento dei clandestini dev’essere l’espulsione dei delinquenti stranieri, dei vagabondi neri nelle nostre città e degli altri ospiti indesiderati come questo personaggio dalla faccia scimmiesca!

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )