Il trapianto del polmone è riuscito, ma Niki Lauda resta grave

venerdì 3 Agosto 16:32 - di

C’è cauto ottimismo da parte dei medici sulle condizioni di Niki Lauda, tre volte campione del mondo di Formula 1 e presidente onorario della Mercedes, ricoverato in rianimazione a Vienna dopo essere stato sottoposto d’urgenza giovedì a un trapianto di polmone. «Al momento tutto procede come previsto e siamo molto soddisfatti», ha spiegato all’emittente austriaca Orf il primario di chirurgia toracica dell’ospedale austriaco Allgemeines Krankenhaus, Walter Klepetko, che ha effettuato la delicata operazione. Il 69enne Lauda, che ha già alle spalle un trapianto di reni, dovrà in ogni caso restare a lungo in ospedale. «Un paziente giovane può anche essere dimesso dopo due o tre settimane. Con un paziente così anziano la situazione è più difficile e la convalescenza è più lunga», ha detto il chirurgo.

Cauto ottimismo per le condizioni di Lauda

Insomma le condizioni di Lauda restano gravi. Il pilota è in ospedale da oltre una settimana. Stando ai media austriaci, l’intervento si è reso necessario a causa di un’infezione da virus influenzale che lo avrebbe colpito dopo una vacanza a Ibiza. Il fondatore della compagnia aerea Niki durante il soggiorno nell’isola spagnola avrebbe sottovalutato i sintomi di un’influenza e quando le sue condizioni sono peggiorate, l’ex pilota austriaco di Formula 1 è rientrato in patria con il suo jet privato. Trascorsi alcuni giorni in terapia intensiva, le sue condizioni, dopo un iniziale miglioramento, sono peggiorate a tal punto da consigliare l’operazione di giovedì. Lospedale ha fatto sapere che la famiglia non rilascerà una dichiarazione pubblica e ha chiesto il rispetto per la vita privata di Lauda. Il tre volte campione del mondo, ex pilota Ferrari dal 1974 al 1977 e oggi  presidente onorario della scuderia Mercedes AMG F1 non ha preso parte nemmeno alle gare di Hockenheim (22 luglio) e in Ungheria (29 luglio).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )