Un’altra tragedia a Sperlonga: 14enne colpito a un occhio con fucile da sub

venerdì 20 luglio 17:12 - di Redazione

Ha coinvolto un ragazzo di 14 anni il grave incidente che si è verificato a Sperlonga: il ragazzino è stato colpito ad un occhio con un fucile da sub mentre si trovava al porto.

Il giovane, di nazionalità inglese, è stato subito soccorso: in ambulanza gli sono state prestate le prime cure e poi con un elicottero dell’Ares 118 è stato portato in ospedale in gravi condizioni. La dinamica dell’incidente resta ancora da chiarire. Ed è quello che stanno cercando di fare i carabinieri di Sperlonga, immediatamente intervenuti e impegnati negli accertamenti del caso.

Sempre Sperlonga l’11 luglio è stata teatro di un’altra tragedia: la morte della 13enne Sara Francesca Basso, che è stata aspirata dal bocchettone della piscina al Virgilio Grand Hotel. Per quell’episodio la procura ha aperto un fascicolo e ci sono 4 indagati.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Pino1° 21 luglio 2018

    Vedi le differenze sociali ? A sperlonga l’elicottero della regione operante in ambito sanitario 118 c’è !
    In altri posti? muore un uomo giovane sulla quarantina perché la TAC è in revisione e l’elicottero non
    gli si alza !!! Mancherà semplicemente il 118 oppure il direttore sanitario preferisce la carriola?

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica