Niccolò Bettarini accoltellato per aver difeso un amico. Quattro fermi

domenica 1 luglio 18:42 - di Redazione

Niccolò Bettarini, figlio della conduttrice Simona Ventura e dell’ex calciatore Stefano, sarebbe stato accoltellato davanti all’Old Fashion di Milano per difendere un amico. E’ quanto trapela dalle prime testimonianze che vengono raccolte in questura. Il diverbio sarebbe nato all’interno del noto locale in viale Alemagna dove il figlio della Ventura sarebbe intervenuto per difendere un amico, figlio di un militare della Guardia di Finanza, aggredito da altri giovani con cui aveva litigato alcune settimane prima. Gli aggetti alla sicurezza del locale avrebbero fatto uscire l’intero gruppo, tra cui il 19enne figlio della celebre ex coppia. A pochi passi dall’ingresso, uno degli aggressori avrebbe minacciato con un coltello (arma non ritrovata), l’amico di Niccolò il quale si è messo tra la vittima e la lama ricevendo alcune coltellate, forse nove. “Erano degli animali”, dice un amico-testimone. Il 19enne è stato accoltellato al tronco, all’addome e a una mano, è ricoverato all’ospedale Niguarda in prognosi riservata ma non in pericolo di vita, come confermato anche via social dalla mamma. La posizione di quattro persone è a vaglio della polizia di Milano: potrebbe essere coinvolte, in qualche modo, nell’accoltellamento di Niccolò Bettarini, figlio di Simona Ventura e dell’ex calciatore Stefano. Da quanto si apprende nessun provvedimento è stato preso dalla Squadra Mobile e dell’autorità giudiziaria competente.

“Si sono accaniti contro il ‘Betta’. Non so perché sia scoppiata la lite, ma si sono accaniti contro di lui”, ha detto unoo degli amici di Niccolò Bettarini. “Tre di loro mi sembravano drogati, avevano 30-40 anni. Spero che facciano anni di galera”, chiosa l’amico e testimone.

Le condizioni di salute del ragazzo non sono gravi: il 19enne “è ricoverato per lesioni superficiali da taglio su tronco, addome e un arto superiore”, comunicano dall’ospedale. Sono stati eseguiti “tutti i necessari accertamenti, è in programma nei prossimi giorni intervento per la lesione riportata all’arto superiore (lesione al nervo)”, si annuncia nel bollettino medico. “Le condizioni non sono gravi. La prognosi è comunque riservata, in attesa dell’intervento”, conclude la nota.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica