Galloni: ma come mai gli africani arrivano qui e hanno il telefonino? (video)

mercoledì 11 luglio 13:21 - di Redazione

“Il 95% degli africani non ha soldi per curarsi dalla malaria, com’è che poi questi arrivano col telefonino, pagano 3 mila euro?”. L’economista Antonino Galloni, ospite ad Agorà, su Raitre, sottolinea che gli immigrati “durante il viaggio subiscono di tutto” ma “per risolvere il problema non serve l’accoglienza indiscriminata. Secondo Galloni il problema non si risolve né con il respingimento né con l’accoglienza ma rilanciando un’economia mondiale di sviluppo, di formazione e di adeguate politiche sanitarie per tutto il continente africano. In pratica è la declinazione dello slogan “aiutiamoli a casa loro”, molto caro al centrodestra e alla nuova Lega di Matteo Salvini.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Sara 12 luglio 2018

    Ormai è chiaro il meccanismo sono finti “disgraziati” se ci fate caso in tutte le imbarcazioni c’è la solita tipologia di persone, alquanto strano, 5 o 6 donne incinte pretermine una 15a di bambini e 200 uomo I ben piazzati tra i 20 e 30 anni nessuno denutrito nessun bambi o col pa cioè gonfio secco scheletrico ma anzi tutti belli cicciosi e tutti con occhiali da sole cellulare e abbigliamento occidentale

  • Giovanni 12 luglio 2018

    mettiamo in pratica un vecchio detto : meglio insegnare a pescare.. che dare un pesce al giorno

  • C. Brandani 12 luglio 2018

    Spero che i commenti sottostanti vengano letti sia da Francesco sia da Saviano e sia dal PD. Altrimenti rimarranno lettera morta fra di noi comuni mortali, purtroppo.

  • Gino Bonati 12 luglio 2018

    Perché non fanno come in Cina a proposito di controllo delle nascite. Facciamo una colletta per l’acqIsto di preservativi

  • mariella albertoni 12 luglio 2018

    Mi viene in mente una persona che dodici anni fà mi chiedeva dei soldi guaendo: “non ho nemmeno un euro per mangiare”; però la figlia si era rifatta labbra e seno e avevano tutti i denti in perfette condizioni perchè il dentista aveva fatto il lavoro gratis: Ho pensato male e continuo a pensarlo verso gli africani che non hanno una lira per curarsi e alimentarsi ma per pagarsi l’inutile viaggio accompagnati dall’ultimo cellulare uscito sul mercato, quelli si che li trovano. Con quello che pagano per il viaggio al loro paese ci vivono da signori per un bel pò.

  • franco prestifilippo 12 luglio 2018

    ….. bisognerebbe andare più a fondo sulla giusta e sagace riflessione di Galloni, come si spiega?

  • Mario TALLARICO 12 luglio 2018

    Il problema non si risolverà mai!!! Per risolverlo in modo definitivo occorre perseguire, con la pena di morte per fucilazione alla schiena, chi “lucra” su questi individui senza dignità morala e civile.- Vi è gente (senza scrupoli) che sta diventando, o è diventata ricca con questo “commercio” di carne “disumana”.- Occorre lasciare da parte la buone intenzioni della Chiesa (che non ha preso un solo migrante in carico) e dare una mano a Salvini che sta cercando di pulire l’Italia da questo fetore micidiale.- Io sto aspettando una “grande epidemia” che ci farà ricredere sul “buonismo” della Chiesa di Francesco.- Mario TALLARICO

  • peppa 12 luglio 2018

    Il problema è che c’è chi vuole che vengano in Italia. Quel chi non è africano, ma occidentale!!!! Quel chi ha un potere incontrastato, un disegno, da anni, ben definito ed un appoggio incondizionato da una particolare forza politica che, finalmente, ora non è al più al governo, e speriamo che sia per sempre.

  • pietro ghersi 12 luglio 2018

    Perche’ non si dice chiaramente che la soluzione di tutto il problema e’ il controllo delle nascite.
    Fino a quando non smetteranno di fare 7 figli a coppia (e’ la media in africa) continueranno a spedirceli
    affinche’ li manteniamo.
    Bisogna impedire che il Papa vada in Africa a dire che non devono usare contraccettivi e anzi dobbiamo regalarglieli e se medici senza frontiere invece di fare politica si sforzasse di convincerli a usarli forse si risolve il problema.

  • Giuseppe Forconi 12 luglio 2018

    Quando Francesco andra’ in Africa, se ci andra’, dovrebbe predicare educandoli che se figliano come conigli dovranno mantenerli loro con il lavoro e non inviarli in Europa, cioe’ in Italia, che tanto c’e’ la boldrini che li aiutera’.

    • Angela Bonetti 14 luglio 2018

      Bisogna sterilizzare tutti gli africani perchè ce ne sono troppi, fanno troppi figli peggio dei conigli che poi lasciano x strada come cani randagi,tanto vale fare una sterilizzazione di massa.Le ditte farmaceutiche perchè non fanno qualche intruglio da dare a questi scansafatiche prolifici senza rispetto e responsabilità?

  • Angela 12 luglio 2018

    Invece di scappare dai loro governi, dovrebbero rimanere e combattere nella loro terra per avere una società migliore,questi fuggono pagando migliaia di euro agli scafisti,quindi tanto poveri e disperati non sono,e noi occidentali non possiamo accoglierli tutti,anzi noi Italiani dobbiamo dire “BASTA” è arrivata l’ora di finirla con questa accoglienza indiscriminata,basta buonismo sinistroide ipocrita.

    • Giuseppe Forconi 12 luglio 2018

      No loro non combattono contro chi li odia in caso loro perche’ non hanno coraggio, ma stranamente quando vengono da noi hanno del buon coraggio per combattere contro le nostre forse dell’ordine nelle loro rivolte, chissa’ perche’????

      • Angela 12 luglio 2018

        Perché ci sono “i sinistri” che se li coccolano,perché le coop rosse guadagnano con il business dell’immigrazione e non solo loro,perché anche se sono musulmani e ammettono che vorrebbero inglobarci nella loro cultura il Vaticano fa spallucce e tira avanti perche ci guadagna …tutti guadagnano,chi ci perde è solo il popolo italiano ,in mano a questi violenti con una cultura oscurantista e retrograda,ci chiamano cani infedeli,trattano le donne come nullità,pretendono di imporci la loro cultura e se l’Europa non è d’accordo ecco che si fanno saltare in aria ammazzando innocenti …Basta immigrati…non ne possiamo più.

      • Angela 12 luglio 2018

        Francesco non andrà in Africa perché a sentire lui”tutti dovrebbero essere accolti da noi occidentali”e poco importa se sono musulmani…il peggior “uomo vestito di bianco”che la chiesa abbia mai avuto.

  • Silvia Toresi 12 luglio 2018

    Giusto! Se non hanno i soldi per mantenere un figlio, perché ne fanno dieci?

    • Giuseppe Forconi 12 luglio 2018

      Primo perche’ chi fa dieci figli sono islamici e si preparano all’invasione del mondo.
      Secondo perche’ da noi c’e’ la boldrini, il vaticano, il PD, e tutto il sistema comunista che li sfamera’ a nostre spese.

  • Simonetta 12 luglio 2018

    Arrivano muniti di tutto e vorrei sapere il nome delle ditte che riforniscono di vestiario con tutte ciabatte cappelli magliette scarpe e telefonino con abbonamento incluso. Un business miliardario

  • Aldo Barbaro 12 luglio 2018

    La verità vera è che TUTTI stanno speculando su dei poveracci.L’unico modo per contenere la situazione è creare posti di lavoro in Africa e ricostituire la legalità.Per ottenere questo occorre la coesione dei vari paesi europei! Purtroppo ,come si è sempre visto, ci sono gli stati furbastri che hanno approfittato e ed approfittano (Francia docet!) della situazione.Perdurando questa situazione di stallo è opportuno che l’Italia protegga i propri interessi con grinta così come per ora sta facendo Salvini!

    • Giuseppe Forconi 12 luglio 2018

      Giusto e ben detto, allora? Bisogna sostenere e collaborare con le idee di Salvini. Per quanto riguarda l’Europa, pardon, quale Europa ? In questa Europa siamo soli, e da soli dobbiamo risolvere il problema. La Francia e’ semplicemente un territorio descritto sugli atlanti, non sara’ mai un collaboratore di questa strana “UE “.

  • Gio 11 luglio 2018

    aiutiamoli a casa loro fino a un certo punto… ma quand’è che questi si mettono a lavorare, si danno delle regole, dei governi stabili e decidono di fare meno figli ? Perché altrimenti l’africa rimane quel pozzo senza fondo che è sempre stato. In mezzo secolo sono stati elargiti soldi più che sufficienti per aggiustare la situazione, ma sono stati tutti sprecati…

    • Laura 52 12 luglio 2018

      Hai ragione! Questi ciondolano da secoli, aspettando che qualcuno li aiuti! Arrivano qui, pieni di pretese, e continuano a ciondolare! Non si integreranno mai finchè non svilupperanno una cultura del lavoro e un po’ di dignità nei confronti di loro stessi!

    Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica