FdI indossa le magliette azzurre alla Camera. E Fico s’infuria (video)

martedì 10 luglio 17:31 - di Viola Longo

Le magliette azzurre in solidarietà degli italiani poveri “occupano” l’Aula di Montecitorio e fanno arrabbiare il presidente Roberto Fico, che minaccia di sospendere la seduta. A portarle sugli scranni del parlamento sono stati i deputati di FdI che, alla ripresa dei lavori, le hanno indossate sopra gli abiti consueti.

«Contro le iniziative folli della sinistra radical chic, le #maglietteazzurre di Fratelli d’Italia in Aula per richiamare la politica a occuparsi dei 5 milioni di italiani sotto la soglia di povertà. Difendiamo gli italiani!», ha scritto sulla sua pagina Facebook la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che nei giorni scorsi ha lanciato la campagna per gli italiani poveri in risposta alla campagna pro-migranti lanciata da Don Ciotti con le magliette rosse.

Insieme al commento, Meloni ha postato anche il video della protesta, in cui si vedono i deputati cambiarsi repentinamente mentre il collega Francesco Lollobrigida interviene un po’ per guadagnare tempo per il “blitz”, un po’ per spiegarne le ragioni. Sotto si sente la voce di Fico, dal tono un tantino stridulo, che cerca di interrompere Lollobrigida e di impedire quella forma di protesta simbolica, minacciando di sospendere i lavori o di cacciare i deputati di FdI nel caso in cui non la smettano di mostrare le magliette e, quindi, di mostrare solidarietà agli italiani in stato di indigenza. «Tanti radical chic si aggirano indossando magliette rosse per sostenere che c’è bisogno di accoglienza. Oggi il gruppo di FdI indossa le magliette azzurre in solidarietà dei 5 milioni di italiani poveri che hanno bisogno che questo parlamento, che pagano, si occupi dei loro problemi, presidente Fico», è stata la replica di Lollobrigida.

Ieri, sebbene in una forma meno eclatante, come dovuto al ruolo istituzionale che ricopre, anche il vicepresidente della Camera, Fabio Rampelli, ha voluto dare il suo contributo alla campagna nel modo più forte: l’esponente di FdI ha presieduto l’aula interamente vestito di blu.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • GIANFRANCO 11 luglio 2018

    la destra ha sempre pensato che la ricchezza non è un dramma alla sola condizione di non farla sulle spalle degli altri cioè di speculare ! Quindi le accuse mosse alla Meloni di sfoggiare una borsa di Louis Vuitton sono patetiche. Fdi non dice che sta dalla parte dei lavoratori (operai, pensionati) in modo fazioso come lo dice la sinistra, quindi è coerente quando ad es. premia il merito, premia le capacità e le professionalità che poi hanno come conseguenza un tenore di vita più alto. NON SIAMO TUTTI UGUALI ! IL BUON DIO NON CI HA FATTI CON LO STAMPINO !!! LO STATO DEVE DARE A TUTTI LE STESSE POSSIBILITA, A TUTTI DI PARTIRE DALLO STESSO PUNTO DI PARTENZA, MA POI CHI E’ PIU’ BRAVO, PIU’ CAPACE, PIU’ INTRAPRENDENTE VA’ AVANTI !!! QUESTO SIGNIFICA ESSERE DI DESTRA !!!

  • Francone 11 luglio 2018

    Le magliette azzurre ? Non mi e’ piaciuto . Roba da asilo infantile .
    Criticare quelle rosse e comportarsi abbassandosi allo stesso
    modo e’ un comportamento totalmente incoerente che mai mi sarei aspettato .

  • Eschini Pietro 11 luglio 2018

    Fico lascia questo Governo e vai con il PD sei un demente .

  • 11 luglio 2018

    sarebbe un bel gesto d solidarietà….ed uno schiaffo sonoro a questa becera sinistra ed al sig.r “Fico ” se avessero donato una parte del loro cospicuo stipendio agli italiani poveri, pasti ai senzatetto, alle famiglie ini difficoltà che non è difficile individuare, ma si sa….anche a destra tengono famiglia….
    effettivamente mi sembra un po fare a gara…..ma contenuti ancora nulla

  • Gio 11 luglio 2018

    Fico si sarebbe indignato se il colore delle magliette fosse stato rosso ? Bene hanno fatto i deputati di FdI, anche se l’azione politica è ben altro, e in questo devo dire che Salvini è anni luce avanti.

  • Giuseppe Tolu 11 luglio 2018

    Più che grillino mi sembri un somaro, da come ragli …

  • Giuseppe Forconi 11 luglio 2018

    Con che altro si puo’ protestare contro una sinistra ? Loro possono dimostrare gli altri no ? Sicuramente dimostrare indifferenza sarebbe la migliore arma, ma con una sinistra ancora recalcitrante e con un bel fico che li sostiene, ditemi voi cosa bisognerebbe fare ?? Purtroppo e’ vero che ci sono migliaia di italiani bisognosi, quindi ??

  • Andrea 10 luglio 2018

    Dopo questo penoso spettacolo messo in atto da chi si appropria di 15.000 euro al mese senza alcun diritto o merito e finge spudoratamente e ipocritamente di essere vicino agli Italiani più bisognosi non mi sorprende affatto il fuggi fuggi generale di diversi pilastri del partito dei Fratelli d’Italia sia a livello nazionale che locale.Una Destra degna dei suoi ideali non può,non deve permettersi di fare a gara con una Sinistra allo sbando alla ricerca disperata di un sussulto che la faccia sentire ancora viva anche solo per poche ore.Sarebbe un errore fatale subentrare al M5S che per il momento non può comportarsi come nella passata legislatura e imitarlo anche in questo caso senza originalità dando vita a baraonde e spettacoli deprecabili di cui abbiamo già fatto indigestione per cinque anni e di cui non sentiamo affatto la mancanza.

    • Luigi 7 agosto 2018

      Andrea condivido in pieno il tuo scritto. Tutte scene per farsi notare.

    Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica