Blocca lo spacciatore in stazione, il sindaco premia il seminarista eroe (video)

giovedì 19 luglio 16:05 - di Redazione

“Non sono un eroe, solo un cittadino che ha a cuore il bene comune”. Così il 19enne Lorenzo Pecoraro, il seminarista cui il sindaco di Treviso ha conferito uno speciale riconoscimento per avere fermato uno spacciatore in fuga alla stazione. Lorenzo stava infatti camminando assieme a centinaia di altri pendolari nel sottopasso della stazione ferroviaria. «All’improvviso ho sentito il rumore di una persona che correva e dietro di lui le grida di altri che dicevano di fermarlo», ha raccontato il giovane. «Io mi sono spostato, come si vede nel video, e l’ho fermato. In molti mi chiedono se avevo valutato il rischio che fossero persone armate. Io ad esser sincero non ci ho pensato, ci sono capitato in mezzo. Il poliziotto già urlava, chiamava il collega per chiedere le manette». Il suo gesto, immortalato alle telecamere, circola in modo virale sul web. Anche il ministro dell’Interno Salvini ha pubblicamente elogiato il comportamento di Lorenzo Pecoraro definendolo un eroe.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica