Salvini: «Entro due settimane la polizia avrà le pistole elettriche»

venerdì 15 Giugno 12:30 - di

«Entro due o tre settimane le forze di polizia avranno le pistole elettriche». A dare la tempistica della nuova dotazione per gli agenti è stato il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, dopo aver fatto visita, all’ospedale San Martino di Genova, al poliziotto rimasto ferito nei fatti di via Borzoli di domenica scorsa.

Proprio il caso di Genova, dove un agente ha sparato, uccidendo un 20enne che aveva accoltellato il suo collega, ha impresso una accelerazione alla introduzione dei teser che, secondo quanto trapelato nei giorni scorsi, dovrebbero essere ad amperaggio ridotto. «Avrò la fortuna come ministro, penso entro le prossime 2 o 3 settimane, di cominciare la sperimentazione con le pistole elettriche come in altri Paesi europei per mettere in condizioni poliziotti e carabinieri di difendersi e di difenderci ancora meglio», ha detto Salvini, parlando della necessità di «dotare gli uomini delle forze dell’ordine di ulteriori strumenti per difendere se stessi e i cittadini».

Quanto all’agente ferito, per Salvini «è vivo grazie al buon Dio, che ha guardato giù, e grazie al collega, che ha fatto l’unica cosa che poteva fare per salvarlo dall’assalto di quel ragazzo». «È chiaro che quando c’è una morte non è mai una buona notizia. Mi sembra chiaro ed evidente però che con due agenti feriti di cui uno colpito da 6 coltellate il collega in divisa non poteva che fare quello che ha fatto», ha sottolineato ancora Salvini, aggiungendo che «se il figlio non avesse accoltellato una, due, tre, quattro, cinque, sei volte, sarebbe vivo e vegeto, capisco il dolore della mamma, ma io sono al fianco di chi indossa la divisa».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Atpivolante 16 Giugno 2018

    E gli Atpi della Guardia di Finanza, I reparti antiterrorismo e pronto impiego, quando? Quando inizieranno a fare antiterrorismo?

  • pietro meucci 15 Giugno 2018

    Favorevole alla pistola elettrica nella mano destra, purché nella sinistra si tenga pronta anche quella vera.

  • N° 1 15 Giugno 2018

    Sono favorevole ma dato che puo’ procurare elettroconvulsioni consiglio agli agenti di seguire
    un corso presso l’esperto n° 1 in Italia di elettroshock : boldrini laura .