Mondiali, l’ironia del web sui tedeschi: con quei sandali potevano vincere?

giovedì 28 Giugno 11:23 - di

Davvero? That’s incredible. La Germania è fuori dai Mondiali. E la rete si scatena sull’incredibile verdetto che vede la squadra di Joachim Loew eliminata al primo turno, per la prima volta nella storia. L’ironia dei tifosi, italiani e non solo, corre sul web in un tam tam virale di prese in giro, felicitazioni, sentimenti di rivincita, partito pochi minuti dopo il fischio finale della partita che relega una delle squadre più quotate, vincitrice dei Mondiali del 2014, all’ultimo posto del girone.

L’ronia del web dopo il flop della Germania

C’è chi ha ripreso alcune scene di film per sottolineare il bye bye dei tedeschi dalla competizione russa, tra i social va per la maggiore  il tradizionale «saluto del vecchio anno» della coppia Boldi-De Sica. Altri buontemponi hanno ironizzato su alcune tradizionali mise dei teutonici, come gli orribili sandali sopra gli immancabili calzini bianchi che i turisti tedeschi esibiscono come un vanto. “Non avevano le calzature giuste”, si legge in un tweet di Lorenzo con tanto di foto. E giù commenti al vetriolo. C’è anche chi la butta in politica andando indietro con la storia: “Non è la prima volta che la Germania esce dalla Russia. Recidivi»” Manuel ammette e spera: “Se dopo l’eliminazione dei tedeschi adesso arrivasse anche quella della Francia del gerontofilo Macron, sarebbe l’estate perfetta». Sul web gira anche il fotomontaggio del famoso Urlo di disperazione di Munch con l’immagine dell’allenatore tedesco, Loew, che in effetti è in preda a una crisi di panico e potrebbe decidere di lasciare il ruolo di commissario tecnico dopo lo schiaffone con la Corea. «La Germania fuori dai mondiali vista da Munch. Scusate”. “Aiutiamoli a casa loro” è un altro tweet, cliccatissimo. Qualcuno invece ha ricordato la disonestà e la paraculaggine dei tedeschi: “in questa occasione non sono riusciti a taroccare il risultato come nel caso del Dieselgate”, lo scandalo della falsificazione delle emissioni di vetture munite di motore diesel venduti dai crucchi negli Usa e in Europa, con in testa la  Wolkswagen. A non andare per il sottile nemmeno Fox Sports Brasil, con un tweet di scherno. “I brasiliani, vittime della cocente sconfitta per 7-1 nell’edizione 2014 hanno colto l’occasione per vendicarsi sulla Germania”. I più crudeli postano foto dei tifosi in lacrime con irriverente sadismo e scelgono i migliori primi piani di bionde mozzafiato con gli occhi lucidi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *