Effetto Salvini: blitz di cento carabinieri nel campo Rom di Torino, retata di nomadi (video)

martedì 26 Giugno 20:18 - di

Il Viminale ha una linea e intende seguirla: tolleranza zero nelle zone franche di illegaltà, a cominciare dai campi Rom, dove ogni volta che si entra e si perquisiscono le baracche spuntano prove di reati.  È stato così anche a Torino, dove è scattato un maxi blitz dei carabinieri nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto a Torino. Sono in corso perquisizioni dei militari che stanno eseguendo diverse ordinanze per roghi tossici, furti e ricettazione. Nell’operazione scattata questa mattina all’alba sono impegnati circa cento carabinieri del Comando provinciale di Torino con la collaborazione del Reggimento Piemonte e personale dell’Nucleo Elicotteri. I militari stanno eseguendo 14 misure cautelari, tra cui tre custodie cautelari in carcere, 9 obblighi di presentazione alla Pg, 2 misure del divieto di dimora, e 15 denunce a piede libero nei confronti di altrettanti rom, disposte dall’autorità giudiziaria nell’ambito di una indagine su reati in materia ambientale ed una serie di delitti contro il patrimonio. I fatti accertati sono compresi tra il luglio  2017 e lo scorso marzo.

 

Il video del blitz pubblicato su youtube da Obiettivonews

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 27 Giugno 2018

    Spero di no, penso che questa volta la giustizia che fino a ieri giocava, ora faccia sul serio e non saranno fuori tra quattro ore ma forse tra una sessantina di giorni, pronti per prepararsi le valigie lo roulotte e via a casa.

  • Taddei Roberto 26 Giugno 2018

    Una ottima soluzione é usare prima il lanciafiamme e poi le ruspe. Peró dove si puó vai con NAPALM.

  • Francesco Ciccarelli 26 Giugno 2018

    Se perquisissero anche gli altri accampamenti di zingari nel resto d’Italia, la P.S. e i Carabinieri recupererebbero milioni di refurtiva!

  • Bruno 26 Giugno 2018

    Moterd mi augiro di no.Comunque devo darti ragione finchè non cambia anche il codice penale inutile tutto questo.Però già è qualcosa.Matteo ora fuori dalle p**** anche coloro che vendono senza licenza,per le strade,chi ruba,chi sta a sedere sulle panchine tutto il giorno a non far nulla o a spacciare.Pulire le stazioni ferroviarie e altri posti che sono diventati luoghi senza una regola.A questo punto sono contento che mi diano del fascista e non dello sfascista.

  • moterd 26 Giugno 2018

    Già…e fra mezz’ora sono di nuovo in libertà a fare quello che vogliono… Ma che senso ha?

    • mauro 27 Giugno 2018

      ..se non ti pare che abbia un senso questo fatto allora facci sapere che cosa avrebbe un senso

    • Davide 30 Giugno 2018

      Ho votato Salvini e non mi pento della scelta fatta. Basta con il lassismo che si è visto fino ad oggi!
      Però vorrei che si esponga e prenda una posizione netta contro l’episodio che ha coinvolto i tre carabinieri e un povero ghanese a Napoli. Il rischio di una deriva fascista c’è e non va sottovalutato!

    Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )