X Factor rischia grosso: tra i giudici Asia Argento e Lodo dello Stato Sociale?

23 Mag 2018 16:12 - di Redazione

X Factor si rinnova e punta a conquistare il pubblico che ancora non vede il più poolare talent musicale. Punta, però, a giudicare dai nomi che si fanno in queste ore per la giuria, sul pubblico del Primo Maggio e dei concerti da centro sociale. Dalla prossima edizione salteranno infatti Levante e (quasi sicuramente) Manuel Agnelli. Da qui la gara a indovinare i loro successori.

X Factor nelle mani di Asia Argento?

Una delle possibili giurate potrebbe essere Asia Argento. L’attrice diventata una bandiera della lotta alle molestie sessuali, ma molto contestata per la sua deriva nei toni e nei modi nei confronti di personaggi dello spettacolo e della politica. Molti ricorderanno la polemica che Asia Argento ebbe con Giorgia Meloni sui Social. Una caduta di stile da parte della figlia di Dario Argento, non la prima e nemmeno l’ultima.

La deriva pericolosa di X Factor

Tra i potenziali giurati c’è anche Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti, uno dei più citati nei talent. Il cantante romano non brilla per doti diplomatiche ed è finito sulle pagine dei giornali sportivi per la sua passione per la Lazio e per le sue dichiarazioni infuocate contro alcuni calciatori biancocelesti. Il nome più quotato, però, è Lodo dello Stato Sociale. Un altro potenziale giudice ancora più caratterizzato sotto il profilo politico e ideologico. Dopo il Festival di Sanremo e la coconduzione del Concertone del Primo Maggio, per lui sarebbe un altro passo sorprendente. Il gruppo musicale, diventato noto al grande pubblico proprio con Sanremo, è sempre stato connotato politicamente a sinistra. In pratica la nuova giuria sarebbe composta da Asia Argento, Mara Maionchi, Fedez e Lodo dello Stato Sociale. Un azzardo che rischia di allontanare parte degli spettatori.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Laura Prosperini 23 Maggio 2018

    tutti a sinistra (o meglio tutti liberisti!!!)
    quando riusciremo a far entrare in RAI la visione di destra (sociale) e la sua incomparabbile bellezza???

  • SUGERITI DA TABOOLA