Vanno al funerale di un parente. E i ladri ne approfittano: casa svaligiata

24 Mag 2018 11:02 - di Redazione

Una famiglia era uscita di casa per partecipare al funerale di un parente e due ladri ne hanno approfittato per  svaligiare il loro l’appartamento. Ma i due malviventi sono stati scoperti e arrestati. Mentre aprivano cassetti, spostavano mobili e rovistavano, i rumori sospetti hanno spinto, infatti, alcuni condomini a chiamare il 112. In pochi minuti sul luogo sono arrivati i carabinieri della compagnia di Casoria. I militari hanno fermato i due che erano appena usciti dall’appartamento e stavano scendendo di corsa dal quarto piano e li hanno subito arrestati.

Escono per un funerale: entrano i ladri in casa

I ladri, un 50enne di Ercolano e un 51enne di Portici, entrambi già noti alle forze dell’ordine, dovranno adesso rispondere di furto aggravato in concorso. Ai due malviventi è stato sequestrato un borsone con all’interno arnesi da scasso tra cui una fiamma ossidrica e una borsa nera in cui avevano infilato la refurtiva appena rubata: orologi, gioielli e un computer portatile. Il tutto è stato poi restituito ai legittimi proprietari. I due ladri sono agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo davanti al giudice.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA