Salvini: «Basta bugie, nel contratto tanti punti del programma del centrodestra»

18 Mag 2018 19:47 - di Stefania Campitelli

«Giorni e notti di lavoro, tanti punti del programma della Lega e del centrodestra in questo contratto di governo. Basta bugie di giornali e tivù, ecco la realtà: vi piace?». Così Matteo Salvini su Facebook attacca implicitamente le ricostruzioni della stampa e rivendica l’ispirazione di centodestra del contratto che lunedì presenterà al Colle insieme a Luigi Di Maio. Il leader leghista posta il link al contratto giallo-verde (scarica qui il Contratto qui: legasalvinipremier.it/contrattogoverno) ed elenca i temi caratteristi del programma elettorale del centrodestra: dalla sicurezza alle pensioni, dall’immigrazione al lavoro, dalla legittima difesa alla Flat tax, dalla chiusura dei campi rom agli asili gratis per le famiglie italiane, dall’Autonomia delle Regioni alla chiusura delle cartelle di Equitalia.

Salvini: nel contratto i temi del centrodestra

«Faremo di tutto perché un governo nasca e comunque un governo nascerà. Andremo da Mattarella lunedì per rispetto perché, comunque si chiuda, abbiamo fatto tutto il possibile», ha aggiunto Salvini da Monza, dove ha incontrato l’imprenditore fallito che vanta 4 milioni di euro di credito dalla Stato, Sergio Bramini. «Mi auguro che Mps torni a recuperare tutto il suo valore. La banca più storica d’Italia non è stata massacrata dal contratto ma da qualche farabutto e delinquente che ha un nome e un cognome e ha devastato il suo valore. È sopravvissuta a terremoto e peste bubbonica e non a delinquenti». Il riferimento del leader del Carrocco è alla forte caduta in Borsa ieri del Monte dei Paschi di Siena, in sofferenza anche oggi a Piazza Affari.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA