Meloni: il Capo dello Stato lo scelgano gli italiani, subito la raccolta di firme (video)

29 Mag 2018 17:52 - di Redazione

Durante un comizio a Imperia, città dove si voterà per le comunali il prossimo 10 giugno, Giorgia Meloni ha affermato che “il centrodestra è ormai un sentimento maggioritario nel popolo italiano”. Ha quindi annunciato che Fratelli d’Italia ha avviato una raccolta di firme per introdurre in Italia il presidenzialismo “perché se il capo dello Stato deve scegliere i ministri allora lo devono votare gli italiani”. La battaglia per l’elezione diretta del presidente della Repubblica, ha chiarito, è una battaglia decennale della destra italiana. La raccolta firme partirà sabato e domenica su tutto il territorio nazionale e si potrà firmare anche sul sito www.fratelli-italia.it

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • katia Rivi 30 Maggio 2018

    Il popolo dovrebbe scegliere anche chi governa compreso il capo dello stato, ma ad oggi non è così!

  • GENNARO TERMINE 30 Maggio 2018

    CONSIDERATI GLI ABUSI E LE PREVARICAZIONI DELL’ATTUALE PRESIDENTE E DEI DUE SUOI ULTIMI PREDECESSORI ( ” IL MADONNARO” E “RE GIORGIO”), SARA’ BENE CHE AD ELEGGERE PERSONE DEGNE SIAMO NOI CITTADINI ITALIANI; ERGO : D’ACCORDISSIMO CON GIORGIA MELONI E LA PIANTINO GLI SCIOCCHI CRITICONI !!!!

  • Marilena Tardi 30 Maggio 2018

    Riferite a Meloni e Salvini!: COERENZA ! NO INCIUCIO ! Firma dal notaio! Che schifo! Tappetini dei 5* !! MAI PIU VOTO A SALVINI E MELONI !!

  • Marco 30 Maggio 2018

    Two party system e presidente della repubblica presidente del consiglio uniti x legge nella stessa persona, x snellire burocrazia. Non ammessi rimborsi elettorali. Ronde ammesse di cittadini volontari anti criminali come in Ungheria. Permessi di soggiorno a pagamento e di durata limitata. Lo straniero che x 3 volte non paga il bus o altro mezzo pubblico va inserito in lista evasori, da espellere. Un mio sogno, o anche un vostro sogno?

  • Laura Bovati 30 Maggio 2018

    Bene, almeno la smetteremo di dover subire presidenti comunisti, pseudo-comunisti e catto-comunisti!

  • Pierangelo Gabriele Montano 30 Maggio 2018

    Approvo in toto la proposta. Deve essere il popolo ad eleggere colui che lo rappresenta e non i politici, anche se eletti dal popolo.

  • alberto caioli 30 Maggio 2018

    Questa volta sono d’accordo con te i salotti seduti a comandarci vanno un po’ esautorati e almeno sarà ancora il popolo sovrano a decidere!

  • Simonetta 30 Maggio 2018

    Grazie Giorgia ❤️

  • Serafino 30 Maggio 2018

    Approvo l’elezione del presidente della Republica con voto popolare

  • Giusepoe 30 Maggio 2018

    Giusto Brava Giorgia Meloni

  • Giovanni 30 Maggio 2018

    Era una grande IDEA di GIORGIO ALMIRANTE e vedo con molto piacere che LEI GIORGIA porti avanti questa IDEA. Firmero’ senza se e senza ma…. Continui cosi che e’ la strada giusta per un partito che deve tornare GRANDE sulla scena politica italiana…..!!!!…..

  • Lucio 30 Maggio 2018

    Ma se non riusciamo nemmeno ad eleggere i deputati, che ci vengono imposti dai partiti con questa assurda legge elettorale e vogliamo preoccuparci del Presidente della Repubblica???

  • Carlo 30 Maggio 2018

    Sarebbe solo ora che in Italia si facesse le cose come andrebbero fatte, non come d’uso alla cosidetta “carlona”, ovvero alla rinfusa, per non capirci nulla. Il popolo sovrano deve eleggere il Presidente della Repubblica !!!!! Carlo dal Friuli.

  • Dott. Renato Francione 30 Maggio 2018

    Pieno accordo sul progetto della nomina diretta del Capo dello Stato da parte dei cittadini; ma il partito non deve MAI allearsi con i 5stelle. Sono una banda di ignoranti che mira unicamente al potere senza alcuna preparazione giuridicopoliticoeconomica.
    In qualità di Economista capisco il momento estremamente difficile per l’Italia, ma la colpa di quanto avvenuto è esclusivamente da addebitare a Salvini-Di Maio e Co. Se la Sig.ra Meloni dovesse spingere il partito in questa alleanza sono dolente ma deciderei di lasciare Fratelli d’Italia.

    • rino 30 Maggio 2018

      I cinque stelle sono soprattutto l’altra faccia della sinistra, la ciambella di salvataggio del PD, inventata ad arte quando si sono accorti che la loro politica di traditori dei lavoratori faceva perdere consensi. Forse un altro parto delle “menti raffinate”, come diceva qualcuno, che hanno sempre coartato la volontà del popolo italiano.

  • Simona 30 Maggio 2018

    Mi pare giusto

  • Dario Maggiulli 30 Maggio 2018

    Hai toccato il fondo. Ritirati dalla politica ed occupati BENE di tua figlia, facendo molta attenzione. Dario Maggiulli — 6,46 – 30.5.2018

  • Aldo Barbaro 30 Maggio 2018

    Condivido quanto afferma la Meloni.Sia il popolo a scegliere il capo dello stato!

  • 30 Maggio 2018

    Speriamo che ciò avvenga, così si può accorciare la burocrazia che tutti i giorni chiacchiera e poi chiacchiera per no ottenere nulla.

  • Mario Salvatore MANCA di VILLAHERMOSA 30 Maggio 2018

    Cottarelli mi ricorda Facta, che prima dà le dimissioni e poi propone lo stato d’assedio, che il Re, come è ovvio, respinge. E Mattarella fa esattamente l’opposto di quanto fece il Re. O forse no?
    Conclusione: tutta una gabbia di matti. Basaglia certo ha fatto una gran cavolata. E le Merlin pure.
    Mario Salvatore Manca

  • Cesare Pieraccini 30 Maggio 2018

    Brava Giorgia, vivo lontano ma firmero`e approvo l`iniziativa che se non sbaglio fu un cavallo di battaglia di Almirante, ma allora avevano paura di una dittatura.

  • SUGERITI DA TABOOLA