Si spoglia e prende il sole nuda davanti ai bambini: genitori inferociti

mercoledì 18 aprile 15:57 - di Redazione

Una ragazza di 20 anni si è spogliata nuda e si è messa a prendere il sole sulla spiaggia del lungomare Marco Polo, davanti a tante mamme e bambini. Immediato l’allarme alle forze dell’ordine. Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri e la polizia locale che hanno fatto rivestire la ragazza, residente a Ladispoli, poi denunciata per atti osceni in luogo pubblico. Lei con voce spaesata si è difesa: «Per me è normale, volevo solo prendere un po’ di sole».

Si spoglia nuda, i precedenti

Casi analoghi sono accaduti a Roma. A gennaio una donna si è spogliata e poi tuffata nella fontana dei Quattro Fiumi, al centro di Piazza Navona.  “Nuotava a rana”, aveva raccontato una testimone. Tanti i passanti che avevano assistito alla scena. Cittadini e turisti increduli avevano allertato i carabinieri di piazza Farnese, presenti per il consueto servizio di controllo del territorio. I militari hanno così fatto uscire la donna dalla fontana, fatta rivestire e denunciata per “atti osceni”. Qualche giorno prima, un uomo nella zona dell’Appio si era spogliato e aveva percorso almeno due chilometri nel quartiere.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Michele 19 aprile 2018

    D’accordo totalmente con Laura

  • Laura Prosperini 18 aprile 2018

    che sorpresa? non ha il diritto di fare ciò che vuole?
    la pseudo cultura di oggi, il liberismo globalista (la c.d. open society) esaltata tutti i possibili ed immaginabili diritti individuali mentre i diritti sociali ed i doveri (entrambi i generi) sono vilipesi e svuotati per renderli totalmente inefficaci quindi il…”per me è normale” è… normale.

  • In evidenza