Monza, spara alla moglie in strada e va a costituirsi: la donna muore in ospedale

giovedì 19 aprile 15:27 - di Redazione

Improvviso e fulminante come l’esplosione di un proiettile: l’ultimo agghiacciante episodio di cronaca si è verificato a Bovisio Masciago, in provincia di Monza, dove intorno alle 13 di oggi un uomo (italiano) ha freddato la moglie in strada e poi si è costituito nella caserma dei carabinieri di Seveso.

Monza, spara alla moglie e si costituisce

Secondo le prime, scarne informazioni che trapelano, la donna, a quanto si apprende anche lei un’italiana, era appena salita nella sua auto parcheggiata in strada quanto è stata raggiunta e colpita da alcuni proiettili esplosi dalla pistola del marito che poi, immediatamente dopo, è andato a denunciarsi, dichiarandosi colpevole di quanto accaduto. Nel frattempo la donna, una 35enne, nel panico generale dei passanti, è stata trasportata in arresto cardiocircolatorio all’ospedale San Gerardo di Monza, dove è stata soccorsa e dove le sue condizioni sono apparse da subito disperate, e dove la 35enne è deceduta poco dopo l’arrivo. Ancora ignote le motivazioni che avrebbero spinto il marito a compiere un gesto del genere.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi