Comunali, per Massa il centrodestra sceglie l’avvocato Francesco Persiani

mercoledì 18 aprile 14:15 - di Redazione

È l’avvocato Francesco Persiani il candidato sindaco unitario del centrodestra a Massa, dove si vota nella tornata di amministrative del 10 giugno. La candidatura ha ricevuto il via libera anche del coordinamento comunale di Forza Italia e del capogruppo in consiglio comunale Stefano Benedetti. L’appoggio di Benedetti arriva alcuni giorni dopo quello di Marco Guidi, segretario provinciale di Fratelli d’Italia.

Dopo alcuni giorni di confronto e dopo la convergenza delle dirigenze territoriali, Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia hanno scelto «convintamente la figura di Persiani che punterà, dunque, a diventare il primo cittadino del capoluogo toscano». «Siamo certi – hanno commentato in una nota congiunta Manuel Vescovi, segretario regionale della Lega, Stefano Mugnai, coordinatore Regionale di Forza Italia, e Giovanni Donzelli, deputato di Fratelli d’Italia – che la figura di Persiani rappresenti la chiave giusta per liberare Massa dal malgoverno di centrosinistra».

«Persiani è un professionista serio, qualificato e apprezzato – hanno sottolineato ancora Vescovi, Mugnai e Donzelli – che sicuramente avrà la possibilità, una volta eletto, di rilanciare una località che, da troppo tempo ed in vari ambiti, appare in chiara sofferenza». «Insomma – hanno concluso i tre – dopo Pisa e Siena, pure a Massa un centrodestra compatto e determinato mira a scardinare un deleterio sistema di governo locale portato avanti, da anni, da un Pd inconcludente e immobile di fronte alle esigenze dei cittadini».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

contatore di accessi