Caserta, uccide la moglie e spara ai carabinieri dal balcone. Cinque feriti

22 Gen 2018 18:32 - di Redazione

Un uomo si è barricato in casa e ha esploso diversi colpi di fucile dal suo balcone a Bellona, in provincia di Caserta. L’uomo, Davide Mango di 47 anni, sostiene di aver ucciso la moglie il cui corpo sarebbe ancora all’interno dell’abitazione. I colpi esplosi dal balcone hanno ferito 5 persone, tra le quali il comandante dei Carabinieri della stazione di Vitulazio, luogotenente Crescenzo Iannarelli, che era intervenuto sul posto. Nessuno dei feriti versa in condizioni gravi.

Tra i feriti probabilmente anche la figlia di Mango, che sarebbe riuscita a scappare da casa mentre la madre veniva uccisa, trovando rifugio in un supermercato vicino. L’intera area è stata circondata da decine di militari mentre alcuni mediatori stanno cercando di aprire un canale di dialogo con l’uomo. Da una prima ricostruzione non ancora ufficiale – e riportata dal Corriere del Mezzogiorno –  la moglie di Mango sarebbe stata uccisa durante una lite. La figlia, dopo essersi rifugiata nel vicino supermercato, sarebbe riuscita ad avvisare i carabinieri. Ed è proprio ai militari che la ragazza, una adolescente, avrebbe raccontato di aver visto la madre morta in casa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA