Sei anni fa la strage della Concordia: ecco come Schettino vuole uscire dal carcere

sabato 13 gennaio 14:44 - di Redazione

L’Isola del Giglio ricorda oggi il naufragio della Costa Concordia. Era il 13 gennaio 2012, le ore 21.45 esatte, quando la nave da crociera sbattè sugli scogli delle Scole per poi inclinarsi su un fianco e spiaggiarsi come una balena sulle rocce di Punta Gabbianara: a bordo erano in 4.229, tra passeggeri e personale. Moriranno in 32 (con i corpi e i resti ritrovati in qualche caso solo dopo molti mesi), tra loro anche una bambina di cinque anni, tutti affogati, mentre 157 furono i feriti.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

 

 

In evidenza

contatore di accessi