Nella Roma “solidale” dei grillini e del Pd spuntano le panchine anti-barboni…

martedì 26 dicembre 19:31 - di Redazione

“Benvenuti in via Giovanni da Procida, nel II municipio di Roma, a guida @pdnetwork: montate delle sbarre sulle panchine affinché sotto #Natale nessun homeless possa trovarvi riposo. Per un 2018 all’insegna della guerra ai poveri! Minniti ordina, sindaci e minisindaci eseguono!”. La denuncia è di una organizzazione di volontariato che si occupa di assistenza ai barboni e ai poveri, “Baobab Experience“, che in un tweet corredato dalle foto delle panchine  “interdette” agli homeless con delle sbarre di ferro denuncia la volontà politica di penalizzare i meno abbienti a Natale, negandogli perfino una seduta. Se lo avesse fatto una giunta di destra, apriti cielo. E invece, in questo caso, la responsabilità di quella decisione, nella città dei grillini, dovrebbe essere del Pd che governa quella zona della Capitale intorno a piazza Bologna.

L’iniziativa di bloccare le panchine per strada alla possibilità dei clochard e dei barboni di occuparle con le proprie masserizie, trasformandole in giacigli, non è nuova, in Europa. Recentemente nel centro di Manchester sono apparse sui marciapiedi che circondano la Pall Mall Court delle sbarre metalliche disseminate di chiodi, proprio per evitare che i senzatetto che vivono nella città dormano sui quei marciapiedi. Analoghe misure sono state prese in altre città della Gran Bretagna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • bruno buono 28 dicembre 2017

    Siamo alle solite, Capalbio , ma che c’entra direte Voi e’ un altro esempio della cultura dei Sinistri e radical Chic “snob” che SCHIFANO i cittadini che espongono in estate ombrelloni e mamgiano panini , li’ vicino o nei loro pressi.

  • giovanna budel 28 dicembre 2017

    E vergognoso. Chi non ha sofferto freddo e fame non può sapere cosa vuole dire. In, una società individualista che pensa a cenoni, spreca cibo, denaro in futilità, nella quale tanti senza tetto lo sono diventati a causa della legge Fornero. Certo l’Italia va avanti con tutti i volontari che ogni giorno si prodigano ad aiutare quelli che lo Stato ha messo sulla strada.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica