“Un’altra Roma”, mostra itinerante su Pasolini dedicata alle periferie

venerdì 27 ottobre 11:12 - di Elsa Corsini

Arriva un’altra Roma, ma la Raggi non c’entra. Sabato, dalle 16 alle ore 20, presso il Giardino Incantato in piazza Pietro Merolli, a Roma, le Acli di Roma e provincia promuovono l’evento “Un’altra Roma”, una mostra itinerante dedicata allo scrittore, poeta e regista Pier Paolo Pasolini, che ha vissuto molti anni della sua vita proprio nel quartiere di Monteverde. L’obiettivo è quello di dare uno sguardo poetico sulle periferie di Roma attraverso  versi etesti pasoliniani ispirati alle borgate della Capitale, attraverso materiale fotografico, pitture e sculture ceramiche. Verranno inoltre letti dei versi e dei testi dell’autore. Le fotografie sono a cura di Cristina Casavecchia, le pitture di Angela Scappaticci, le sculture ceramiche di Maria Grazia Morsella e le letture di Roberto Baldassari.

Periferie, mostra dedicata a Pasolini

L’evento fa parte della III edizione dell’Ottobrata Solidale per raccontare la bellezza delle tante sfumature della solidarietà attraverso i linguaggi della cultura, dello sport e dell’intrattenimento. L’Ottobrata Solidale ha ottenuto il patrocinio della Regione Lazio, della Città Metropolitana di Roma Capitale, di Roma Capitale e del Vicariato di Roma. Lodevole iniziativa culturale mentre le periferie della Capitale sono lasciate in balìa di se stesse dall’amministrazione grillina. “Mediante la bellezza dei linguaggi universali come quello della cultura e dell’arte, infatti, è possibile creare un ponte capace di unire idealmente il centro e le periferie al fine di favorire lo scambio e la reciproca conoscenza evitando che queste restino ai margini della comunità come città nella città, e possano realmente sentirsi parte integrante del tessuto sociale della Capitale», spiegano gli organizzatori.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica