Marcia su Roma, espone bandiera Rsi a Montecitorio: denunciato

sabato 28 ottobre 16:53 - di Redazione

Per commemorare la Marcia su Roma un uomo ha tentato di issare la bandiera della Rsi in piazza Montecitorio. L’uomo è stato fermato e identificato. Maurizio Boccacci, 60 anni,  è stato accompagnato presso il primo Commissariato di Polizia. Al termine delle formalità di rito, è stato denunciato per apologia del fascismo. Nei suoi confronti, è stato notificato il foglio di via obbligatorio da Roma per tre anni poiché residente in altro comune. Sono in atto in tutta la Capitale servizi preventivi per scongiurare iniziative non autorizzate nel giorno dell’anniversario della Marcia su Roma.

cimitero-del-verano

Al Verano commemorano la “Rivoluzione fascista”

Nelle stesse ore, un gruppo di appartenenti ad Avanguardia Nazionale si è ritrovato al Cimitero del Verano per «commemorare i Martiri della Rivoluzione Fascista del 1922» è stato portato nel vicino commissariato per l’identificazione. È accaduto intorno alle 10.30. Secondo quanto si è appreso, si è trattato di sette persone. Dopo gli accertamenti hanno lasciato gli uffici di polizia e si sarebbero nuovamente recati al cimitero per la commemorazione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • 12 marzo 2018

    Siete una nazione a parte, mai sarà unità, mai sarà stabile, sarà sempre la più povera del mondo moderno…straversi da natura, senza orgoglio, senza rispetto…siete BARBARI!!!

  • 12 marzo 2018

    Bellissima Bandiera!!!

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica