“Ci distraggono con Anna Frank”: consigliere grillino finisce sotto accusa

mercoledì 25 ottobre 18:42 - di Redazione

“Mentre ci distraggono con Anna Frank, in Senato oggi votano la porcata antidemocratica #Rosatellum. Appuntamento al Pantheon dalle 14”. Lo scrive in un tweet Davide Barillari, consigliere M5S alla Regione Lazio e le sue parole non passano inosservate.

Sono soprattutto i senatori del Pd a gettarsi a capofitto sulle parole di Barillari, trasferendo il caso Anna Frank dalle curve dello stadio a quelle della politica. Pamela Orrù scrive: “peggio di chi strumentalizza Anna Frank per questioni calcistiche c’è solo chi rinnega la memoria e non la difende. #BarillariVergognati”. “Non possiamo accettare in silenzio una tale schifezza da un rappresentante delle istituzioni – continua Magda Zanoni – #BarillariVergognati e magari chiedi scusa”. Per Francesca Puglisi “M5S tocca il fondo, di nuovo. Sembra non vi sia fine a questa deriva antistorica e antidemocratica. Che pena”. Conclude Mauro Del Barba: “una vergogna senza fine. Una persona del genere dovrebbe essere allontanata da qualsiasi istituzione democratica”.

Una levata di scudi che costringe il consigliere M5S a una rapida retromarcia: “Su Anna Frank gesto orribile, che ovviamente condanno. La mia voleva essere una provocazione, risultata inopportuna. E me ne scuso”. L

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica