Cittadini di Accumoli bloccano la Salaria: “Basta macerie, governo assente”

sabato 8 Luglio 15:42 - di

Blocco della statale Salaria e circolazione ferma all’altezza della frazione di Grisciano, nel territorio del Comune di Accumoli, dove manifestanti si sono radunati stamattina per protestare contro la lentezza delle opere di ricostruzione nel Comune che e’ stato epicentro del terremoto della scorsa estate. Diverse persone hanno bloccato la via Salaria con trattori e macchinari agricoli. I manifestanti protestano in particolare per i ritardi nella ricostruzione. «Sapevo di questa manifestazione, che però è organizzata solo da uno dei comitati – ha spiegato il sindaco di Accumoli Stefano Petrucci – Io le mie osservazioni le presento nei tavoli istituzionali. Mercoledì scorso sono stato un’ora e mezzo con il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e due volte a settimana incontro il presidente Zingaretti. Certo, è vero che ci sono ritardi nello sgombero delle macerie e per la realizzazione delle casette, perché le attività sono partite tardi. Ad ogni modo, se qualcuno vuole manifestare può farlo perché siamo in democrazia. E poi – conclude – queste proteste sono anche un’occasione per incontrarsi in paese».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *