Dottoressa accoltellata davanti all’ospedale da uno stalker

mercoledì 21 giugno 19:20 - di Redazione

Uccisa da uno stalker. Una dottoressa di 53 anni, Ester Pasqualoni, è stata accoltellata a morte da uno sconosciuto nel parcheggio dell’ospedale Val Vibrata di Sant’Omero. La donna, un’oncologa che aveva da poco finito il suo turno, è stata trovata riversa a terra tra due auto da un altro dipendente dell’ospedale. La dottoressa, colpita alla gola e al petto, è stata subito soccorsa dallo stesso dipendente, un medico, che però ha solo potuto constatare che la 53enne era già deceduta. L’assassino, stando ad alcune testimonianze, sarebbe fuggito a bordo di un’auto, probabilmente una Peugeot 205 di colore bianco. La donna, che lascia due figli minorenni, da quanto si è appreso avrebbe denunciato di recente uno stalker che la stava perseguitando. Sul posto, oltre ai carabinieri della locale stazione, anche i carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica insieme con i colleghi del Reparto Operativo del Comando provinciale di Teramo. Alle ricerche dell’auto partecipa anche la polizia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica