Della Vedova finisce al tappeto, la Bonino si salva per il rotto della cuffia

lunedì 5 marzo 11:15 - DI Redazione

La lista +Europa non ha raggiunto il quorum necessario per il conseguimento del traguardo elettorale, ma grazie alla candidatura all’uninominale, qualche sparuto esponente si è salvato. E così, senza eletti probabilmente nel proporzionale per il mancato raggiungimento del 3 per cento, la lista +Europa riesce comunque a portare alla Camera e al Senato una piccola pattuglia di parlamentari.

La lista +Europa: Bonino passa, Della Vedova no

E allora, passano Emma Bonino, che nel collegio senatoriale di Roma 1 ottiene il 38,91 per cento, battendo il candidato del centrodestra Federico Iadicicco, fermo al 32 (quando mancano 15 sezioni al completamento dello spoglio) e, sempre nella capitale, nel collegio Camera di Roma 10, passa Riccardo Magi, che arriva al 32,18 contro il 29,94 di Olimpia Tarzia del centrodestra. Per entrambi gli esponenti Radicali una vittoria su due competitor con una forte caratterizzazione cattolica. Sconfitta invece per il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova, che nel collegio Camera di Prato si ferma al 33 per cento, battuto da Giorgio Silli, esponente di Forza Italia, particolarmente schierato sui temi dell’immigrazione, che arriva al 34,59. Infine vittoria per Bruno Tabacci nel collegio di Milano centro con il 41,23, che ha avuto la meglio su Cristina Rossello del centrodestra, al 37, legale di Silvio Berlusconi nella causa matrimoniale con Veronica Lario; Alberto Bonisoli, di M5S, con il 13,78; e Laura Boldrini, di Liberi e uguali, al 4,61.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • cvetnich.vieri@libero.it 6 marzo 2018

    Beh, magari le ha procurato qualche consenso lo “sfoggiare”, come fosse sua, una frase di Benito Mussolini che campeggia ancora oggi, anche se con la firma incompleta (soltanto “Musso”…), circa diritti e doveri. Boh, poverina…

  • walter_ch_922@hotmail.com 6 marzo 2018

    Non é possibile catalogare una persona come lei,
    …infatti non é una persona !!!

  • giuliosint@libero.it 6 marzo 2018

    quanti partiti ha cambiato Della Vedova nella sua brillante carriera?

  • c.arcabasso1206@liber.it 5 marzo 2018

    Ma come fa a parlare di Europa chi ne mina le fondamenta con divorzi, aborti, abomini sessuali. Si rallegrino i cieli, Signore, quando richiamerai questa tua figlia degenere. Ricalco una invocazione papale per la morte di Federico II di Svevia, devoto cattolico ma contro l’ingerenza temporale dei papi e che voleva fondare l’Italia già nel XIII secolo; avremmo oggi un popolo più maturo e coeso.

  • Fujsun2@gmail.com 5 marzo 2018

    NO EURO NO EUROPA,
    NO LADRI DI STATO,
    NO MASSONI & COMUNISTI

  • max.bialystock@libero.it 5 marzo 2018

    …per carità… non condivido ne una parola ne un gesto ne un pensiero della bonino