Parla l’amico di Totti sui milioni a Montecarlo: “Gioca ai casinò da 20 anni, perché esce ora?”

5 Gen 2023 8:38 - di Luisa Perri
Totti, casinò

«Sono vent’anni che Totti gioca al casinò e sta uscendo tutto adesso. Se vai a Montecarlo è pieno di giocatori. Ci sta Mbappé, ci sta mezza Roma, ci vanno tutti quanti. Il problema è il matrimonio che è finito?». Interpellato da La Verità, parla D.M. l’amico di Francesco Totti coinvolto nelle segnalazioni di Bankitalia.

«Bonifici verso case da gioco estere», «milioni di euro approdati a Montecarlo» e il giallo su 80.000 euro versati a una pensionata di Anzio. È questo il nuovo capitolo del braccio di ferro che sta caratterizzando la separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi. Sono alcune indiscrezioni riportate dal quotidiano diretto da Maurizio Belpietro, che parla di «alcune segnalazioni di operazioni sospette degli addetti all’antiriciclaggio».

Le segnalazioni all’antiriciclaggio su Totti e i casinò

Si tratterebbe di segnalazioni giunte agli uomini di Bankitalia e legate a quelle che – non è un segreto – sono le grandi passioni dell’ex capitano della Roma: le scommesse e il gioco d’azzardo. Anche la passione per i casinò sarebbero tra le cause dei litigi che hanno portato alla separazione tra Francesco Totti e Blasi. La Verità parla di «una minuziosa attività di controllo svolta dalle competenti strutture centrali dell’istituto di credito a cui l’ex numero 10 giallorosso ha affidato per anni i propri guadagni». E dal lavoro di analisi – scrive il quotidiano – emergerebbe «il massiccio investimento di risorse finanziarie nelle scommesse».

Gli 80mila euro alla pensionata di Anzio? Ecco la spiegazione

La pensionata di Anzio che ha ricevuto gli 80mila euro è la suocera di D.M, che spiega. «Io sono un amico di Francesco da quindici anni e visto che io e mia moglie abbiamo avuto dei problemi, non mi vergogno a dirlo, gli abbiamo chiesto un prestito di 160.000 euro e ce l’ha concesso. Lo ha fatto con me, e non solo con me. È successo pure ai cugini, ad altri familiari. Per quanto riguarda Francesco che va al casinò e si gioca i soldi suoi, che ha guadagnato regolarmente beh quella è una questione sua».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA