Nubifragio mai visto in Cilento: drammatiche immagini social. Cirielli sollecita lo stato di calamità (video)

19 Nov 2022 17:06 - di Vittorio Giovenale
nubifragio cilento

“Esprimo piena vicinanza e massima solidarietà ai cittadini di Agropoli e di Santa Maria di Castellabate, i due paesi del Cilento gravemente e maggiormente colpiti dalla furia dell’alluvione”. Lo dichiara il viceministro degli Esteri, Edmondo Cirielli.

De Luca e la Regione Campania intervengano celermente, mettendo in campo misure immediate atte a fronteggiare le preoccupanti emergenze. E chiedano al governo lo stato di calamità per un celere ristoro dei danni causati da questo evento estremo”, aggiunge il viceministro Cirielli.

Nel Cilento, dove oggi vige allerta meteo arancione come in tutta la regione, si è abbattuta una bomba d’acqua che sta creando diversi disagi alla popolazione. A Castellabate si registrano danni a strade, smottamenti, allagamenti e disagi. Il comune ha chiesto a tutta la cittadinanza di “rimanere nelle proprie abitazioni ed evitare qualsiasi spostamento non necessario ed urgente” inoltre “consiglia di abbandonare scantinati e/o interrati e piani terranei più a rischio allagamenti. Sono in corso gli interventi e operazioni su tutto il territorio per la sicurezza, per cui si richiede la massima collaborazione da parte di tutti, anche per non intralciare le operazioni”.

Anche ad Agropli si consiglia di restare in casa, poiché si sta intervenendo in vari punti della città per porre rimedio ai diversi problemi conseguenti alla bomba d’acqua. “Un evento eccezionale che vede impegnato da diverse ore il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) per cercare di rispondere a tutte le richieste di aiuto. Mentre in alcuni punti la situazione è migliorata; in altri permangono diversi disagi” si legge in un post sulla pagina Facebook del comune cilentano.

Il comando vigili del fuoco Salerno ha effettuato un centinaio di interventi, una trentina delle quali riguardano Agropoli, la zona maggiormente colpita. Nel comune cilentano si è verificato anche un blackout elettrico legato agli allagamenti: in alcuni punti c’è un metro d’acqua sulla sede stradale.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA