Nonna Rosetta di Casa Surace è morta. Il cordoglio social: “Siamo tutti tuoi nipoti” (video)

18 Nov 2022 15:14 - di Luisa Perri
Casa Surace, Nonna Rosetta

Lutto nel mondo social, è morta la popolarissima nonna Rosetta, divenuta famosa grazie al gruppo comico Casa Surace, oltre che negli ultimi tempi per essere stata protagonista di diversi spot pubblicitari. Aveva 89 anni. A darne notizia sui social l’account di Casa Surace.

Nonna Rosetta era la nonna vera di uno di Beppe di Casa Surace

«Addio nonna – scrivono – Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la migliore amica. E oggi ci fa sorridere tra le lacrime chi ci fa le condoglianze, come fossimo tutti tuoi nipoti. Siamo sicuri che ora sei da qualche parte a preparare un ragù che pippitierà per tutte le ore che vorrai, e ti salutiamo con le ultime parole che hai detto per la nostra grande famiglia: “Stattaccort”. Ci stiamo accorti, tranquilla Ciao, nonna Rosetta».

Casa Surace, il post

L’annuncio della morte di Nonna Rosetta sulla pagina Instagram di Casa Surace

Nonna Rosetta era realmente la nonna di uno dei componenti del gruppo, Beppe Polito, che la chiamò per caso per una gag. Nata a San Giorgio a Cremano, viveva da tempo a Sala Consilina, in provincia di Salerno, dove il gruppo comico ha la sede. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social.

I messaggi di cordoglio sui social:

«È strano come la dipartita di una attrice per giunta non di film o fiction – scrive Carmine Capozzi su Facebook – ma di una pagina social satirica, abbia generato così tanto coinvolgimento emotivo. Questo accade perché i suoi “copriti, statti accorto, hai mangiato, stai sciupato”, aprivano puntualmente cassetti più o meno nascosti della nostra memoria, dove un po’ tutti custodiamo gelosamente e con cura le voci e gli odori di una infanzia sempre più lontana ma non per questo meno meravigliosa. Ciao Nonna Rosetta, e già che sei lì saluta da parte nostra tutti i nonnini che incontrerai».
«La nonna di tutti adesso si dedicherà a non far stare sciupati gli angeli – scrive nel suo post Natalia Montebello Marchesin – Buon viaggio tra le stelle amata nonnina, insegna agli angeli a far pippitiare il ragù come sai fare tu e grazie per averci fatto conoscere simpaticamente il meridione e le sue tradizioni!».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA