Nov 15 2022

Valter Delle Donne @ 14:59

Attimi di terrore sul vaporetto a Venezia: tre feriti nello scontro con un traghetto (video)

La fitta nebbia che incombeva sulla laguna di Venezia è probabilmente all’origine dello scontro tra un traghetto e un vaporetto, avvenuto nei pressi del Tronchetto.

Il battello da lavoro avrebbe prima impattato contro il portellone del mezzo più grande, il Metamauco, poi lungo la fiancata. Panico a bordo del battello, a bordo del quale c’erano alcuni lavoratori. Una persona, ferita, è stata portata in ospedale dal Suem 118.

La collisione si è verificata alle ore 08:55, coinvolta la nave traghetto “Metamauco“, che collega il Tronchetto con il Lido, e il vaporetto, che non era in servizio e aveva a bordo personale del cantiere, nei pressi dell’approdo dell’isola.

Un passeggero del vaporetto ricoverato a Venezia

Un dipendente Actv che era nel vaporetto 23 è dovuto ricorrere alle cure del Suem 118, e a titolo precauzionale è stato trasportato al pronto soccorso. Gli altri passeggeri hanno subito solo delle contusioni. Il Metamauco non ha riportato danni ed ha ripreso il servizio di linea, con l’autorizzazione della sezione tecnica della Capitaneria di Porto di Venezia. Il vaporetto ha invece riportato danni, in particolare alla copertura della cabina passeggeri, mentre lo scafo è rimasto integro.

Venezia, ferryboat

Il terrore corre sui Social

L’incidente, come riporta il Corriere.it è stato vissuto in diretta anche dagli automobilisti sul ferry, che hanno riversato sui social la prima ansia, quindi il sollievo per la collisione fra imbarcazioni. «Ero sul ferry, abbiamo trascinato per venti metri il vaporetto e i finestrini toccavano l’acqua – scrive uno dei passeggeri -. Lo abbiamo visto benissimo perché eravamo la prima macchina sul bordo di sinistra del ferry. Bravo il comandante della motozattera che suonava e aveva già messo la marcia indietro. Il vaporetto aveva il radar attivo». La capitaneria di porto intervenuta sta accertando i fatti con un’unità navale e con personale di terra. Sulle cause e le responsabilità sarà aperta un’inchiesta amministrativa, che accerterà la dinamica dell’incidente.