Napoli, percepisce il reddito di cittadinanza e rifiuta un lavoro da 2000 euro in diretta da Giletti (video)

12 Ott 2022 9:28 - di Lucio Meo

“Cara signora, io non avrei mai rinunciato a un posto di lavoro per il reddito di cittadinanza, ma oggi il vestito di emigrante non lo metterei mai, non vado a lavorare al nord, io sono un operatore ecologico e dovevo essere assunto a Napoli, Mi offre duemila euro? No, io voglio restare a Napoli, non mi interessa…”. In collegamento da Napoli, all’Arena di Massimo Giletti, domenica sera, un disoccupato col reddito di cittadinanza, in diretta, rifiuta un posto di lavoro da 1800-2000 euro, offertogli dall’imprenditrice bresciana Loretta Forelli, 300 milioni di fatturato con la sua impresa di raffinazione dei metalli, recentemente “abbandonata” da suoi due operai che hanno preferito il sussidio statale al lavoro.

Il reddito di cittadinanza meglio del lavoro da 2mila euro…

“Ma come, rifiuta uno stipendio da 2000 euro al mese?”, gli chiede Giletti dall’Arena de La 7. “Questo che dice è scorretto – s’infuria il disoccupato napoletano – è contro tutti i percettori del reddito di cittadinanza, quanti ce ne sono a Brescia? La signora faccia domanda al centro per l’impiego e chieda di quelli, questa è una scostumatezza, uno schiaffo alla miseria…”.

E dallo studio si sollevano voci indignate: “Ma stia zitto e si vergogni, tiri su la maniche e vada a lavorare! Non si insulta chi offre lavoro!”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA