Ilaria Capua: «Il Covid è ancora gioiosamente tra di noi e ci usa per farsi portare a spasso»

5 Ott 2022 13:18 - di Aldo Garcon
Ilaria Capua

«Il Covid è ancora gioiosamente tra di noi. E’ passato da una fase pandemica, di attacco violento verso la popolazione ad una situazione di infezione endemica. Quindi il virus continua a circolare, continuerà a circolare. Siamo noi a essere cambiati». Così la virologa e direttrice del Centro One Health all’università della Florida Ilaria Capua a di Martedì. «Anche lui in verità è un po’ cambiato, sono emerse le varianti ma noi siamo cambiati. Ora la stragrande maggioranza è vaccinata, forse non abbastanza», ha aggiunto invitando chi non lo avesse fatto a fare la quarta dose. «Che io – ha puntualizzato – ho fatto a marzo. I limiti del vaccino, che dà un’immunità fugace, ormai li conosciamo. Le reinfezioni sono all’ordine del giorno…».

Ilaria Capua: ecco perché la curva è in crescita

Ma perché i contagi di Covid stanno di nuovo aumentando? «La curva è in crescita perché è ricominciata la scuola, si è tornati dalle vacanze, si comincia a stare meno all’aperto. E il virus fa il virus, usando le persone per farsi portare a spasso. Laddove le persone che non appartengono alla nostra stessa bolla, hanno livelli di attenzione diversa, si incontrano… è un attimo che uno si infetta».

L’invito a vaccinarsi per l’influenza

Quanto impatta sulla nostra salute? «Questo lo vedremo. Perché durante l’inverno non circola solo il Covid. Che si aggiunge ad una lista di altri patogeni che conosciamo e che sono quelli che tengono le pneumologie piene tutti gli inverni. Quest’anno mi aspetto una circolazione vivace del Covid ma che verrà accompagnato dai virus influenzali. Invito tutti quanti a vaccinarsi per l’influenza».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA