È morto il figlio di Achille Occhetto. “Impietrito da indicibile dolore”: il drammatico annuncio dell’ex Pci

23 Ott 2022 13:18 - di Lara Rastellino
Achille Occhetto

È morto il figlio di Achille Occhetto: la notizia squarcia i social, e arriva dallo stesso politico di sinistra che, da Facebook, la annuncia in un post in cui le parole emanano un dolore improvviso e lancinante: «Mio figlio Malcom – ha scritto l’ ultimo segretario del Partito comunista italiano postando una foto – è stato stroncato da un infarto a Las Palmas. Lo comunico impietrito e con indicibile dolore ai suoi amici con questa immagine di vita».

È morto il figlio di Achille Occhetto, Malcolm

E in effetti, la foto che correda il drammatico annuncio ritrae Malcolm in un momento di gioia, mentre alle prese con la preparazione di piatti variopinti con frutta e spezie. Un momento tradotto in un frame che trasuda gioia di vivere, operosità e colore, che oggi si spengono nel buio di una scomparsa inattesa e sconvolgente. Malcom, fratello di Massimiliano, era nato in Sicilia dall’unione tra l’allora dirigente del Partito comunista italiano e la prima moglie di lui, l’attrice di origine italo-somala Elisa Kadigia Bove. Era il primogenito di Achille Occhetto. Filmaker e direttore della fotografia in diverse produzioni cinematografiche, Malcolm aveva 54 anni.

Il drammatico annuncio sui social, dallo stesso ex segretario Pci

Si trovava a Las Palmas quando un infarto ha stroncato vita, speranze e progetti. Stroncato è non a caso la parola che Occhetto usa per comunicare la drammatica notizia. Seguita da un altri termini strazianti che descrivono quanto accaduto e quanto sta accadendo: «Impietrito e con indicibile dolore». Il primo a stringersi in un abbraccio virtuale con il primo segretario del Pds, allora, è il parlamentare Pd ed ex segretario Ds, Piero Fassino. Il quale, appresa la notizia, ha rivolto all’amico e collega un pensiero sincero e parole di condoglianze: «Non ci sono parole che possano lenire l’immenso dolore per la perdita di un figlio. Un abbraccio affettuoso a Achille Occhetto prostrato dalla improvvisa scomparsa di Malcom». E anche qui, le parole sottolineano l’intensità drammatica del momento.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA