Stellantis eroga un bonus da 1400 euro ai dipendenti francesi. FdI: “Lo dia anche agli italiani”

28 Set 2022 15:49 - di Carlo Marini
Stellantis

“La casa automobilistica italo-francese Stellantis, nata dalla fusione dello storico gruppo FIAT-Fca e gruppo Peugeot, ha deciso di aiutare i propri dipendenti degli stabilimenti francesi con un bonus anti inflazione fino a 1.400 euro per il mese di ottobre. Nessuna notizia per chi lavora in Italia, se ne parlerà, forse, più avanti”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Giovanbattista Fazzolari.

Fazzolari: “Sul bonus di Stellantis silenzio totale dei media italiani”

“Fratelli d’Italia – prosegue Fazzolari – si augura che il bonus dato ai lavoratori francesi sia concesso immediatamente anche a quelli italiani. Una differenza di trattamento tra lavoratori italiani e francesi sarebbe ingiustificata e inaccettabile e confermerebbe i timori di un gruppo Stellantis sempre più attento alle richieste francesi anche a discapito degli stabilimenti e dei lavoratori italiani. Dispiace constatare il silenzio totale su questi fatti delle molte testate del gruppo GEDI, a partire da La Repubblica e La Stampa, collegato alla stessa proprietà di Stellantis”.

Bonus anti inflazione: in Italia il gruppo prende tempo

Nello specifico sulle notizie che arrivano da Parigi, il gruppo Stellantis ha annunciato ai sindacati una serie di misure anti inflazione tra cui un bonus fino a 1000 euro per i lavoratori, escludendo aumenti salariali a breve termine. Lo riferiscono fonti d’informazione francese. A questo, secondo quanto riferito, si aggiunge la possibilità di monetizzare fino a 3 Rtt ( réduction du temps de travail), che possono rappresentare 400 euro per lo stipendio medio di un lavoratore, e 600 per un manager, a seconda della direzione.

A seguito della notizia che Stellantis erogherà un bonus fino a 1400 euro per i dipendenti francesi per favorire il loro potere d’acquisto, un portavoce del gruppo per quanto riguarda l’Italia ha fatto sapere “nelle prossime settimane lanceremo la discussione per l’Italia poiché ogni Paese e’ specifico in merito a legislazione  e inflazione”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA