È morta Louise Fletcher, l’infermiera spietata del “Nido del cuculo”, Oscar dagli occhi di ghiaccio (video)

24 Set 2022 11:05 - di Bianca Conte
Louise Fletcher

Addio a Louise Fletcher, la dolce attrice statunitense che in realtà ha stregato il modo con le sue interpretazioni di personaggi inquietanti e al limite. Sempre sul crinale tra crudeltà e algido distacco. Ma per tutti, nell’immaginario collettivo, il suo nome è indissolubilmente legato soprattutto al ruolo della spietata infermiera Mildred Ratched di Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975), il film diretto da Milos Forman, con Jack Nicholson come protagonista principale. È morta all’età di 88 anni venerdì 23 settembre per cause naturali nella sua casa di Montdurausse, in Francia, come ha dichiarato il figlio Andrew Bick a The Hollywood Reporter, precisando che la madre era sopravvissuta a due tumori al seno.

Addio a Lousie Fletcher, la crudele infermiera del “Cuculo”

Figlia di genitori sordi – ha pronunciato uno dei discorsi di accettazione più toccanti della storia degli Oscar – Louise Fletcher ha legato il suo nome ad alcuni dei titoli più conosciuti e apprezzati sia del grande che del piccolo schermo. Quasi sempre omaggiati con ruoli che di lei hanno esaltato la maschera inquietante dietro la quale si celano sguardo cinico e atteggiamenti compassati spesso al limite dell’angosciante, del distaccato. Come, a parte il celeberrimo caso del “cuculo”, in quello dell’attrice alle prese con il ruolo della psichiatra in L’esorcista II-L’eretico (1977) di John Boorman. Ma la Fletcher è apparsa anche al fianco di Peter Falk in A proposito di omicidi… (1978).

L’attrice dagli occhi di ghiaccio che ha stregato cinema e tv

Mentre per la televisione l’attrice ha interpretato il leader religioso Kai Winn Adami nella serie Star Trek: Deep Space Nine (1993-99) e ha ricevuto nomination agli Emmy Award nel 1996 e nel 2004 per le sue partecipazioni come guest-star rispettivamente a La famiglia Brock e Joan of Arcadia. Non solo. Recentemente l’attrice ha interpretato la madre spacciatrice di William H. Macy nella serie tv Shameless (2011-12) ed è apparsa nel film A Perfect Man (2013) di Kees Van Oostrum e nella serie Netflix, Girlboss (2017), con Britt Robertson.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

SUGERITI DA TABOOLA