Cavernicoli in campo: ultras si affrontano con pietre e mazze su un campo del Napoletano (video)

15 Set 2022 17:16 - di Monica Pucci
Ultras scatenati. Il calcio violento è protagonista anche sui campi meno rinomati della serie A, dove spesso e volentieri i tifosi, quasi sempre ultras, si sfidano fuori e dentro lo stadio. Nel Napoletano si è arrivati all’invasione di campo con rissa sul terreno di gioco, nel corso dell’incontro tra Sant’Antonio ed Ercolanese, partita valida per la terza giornata della Coppa Italia dilettanti.

Ultras in campo, partita sospesa

Il match è stato sospeso dopo che nell’intervallo sono scoppiati dei tafferugli sugli spalti dello stadio Vigilante Varone di Sant’Antonio Abate tra le due tifoserie che si sono scontrate con pietre, mazze ed aste di bandiera. Il video è stato pubblicato dal consigliere regionale di Europa Verde Francesco Borrelli: “Abbiamo chiesto alle forze dell’ordine di individuare i facinorosi, di denunciarli e di fare in modo di allontanarli per sempre dagli stadi. A questa gente incline alla violenza non dovrebbe essere consentito di presenziare ad alcun evento perché sono un pericolo per gli altri”.
Solo uno dei tanti episodi che purtroppo funestano il gioco del calcio nelle serie minori, in ogni parte d’Italia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA