Ambientalista si dà fuoco durante un match della Laver Cup per protestare contro i jet privati (video)

23 Set 2022 19:20 - di Monica Pucci

Clamoroso protesta a Londra, durante la  Laver Cup, torneo di tennis che segnerà l’addio di Roger Federer dall’attività agonistica. Nel corso del match tra Tsitsipas e Schwartzman un uomo è entrato in campo e si è dato fuoco a un braccio, prima di essere allontanato dagli stewards. La persona, probabilmente un ambientalista, indossava una t-shirt con la scritta “End UK private jets” in segno di protesta contro il cambio climatico e l’utilizzo dei jet privati, tema che è entrato anche nella campagna elettorale della sinistra italiana.

Dopo qualche attimo per spegnere le fiamme, l’uomo è stato trasportato via a braccio e il gioco è ripreso regolarmente. Le tv hanno, come sempre, oscurato il gesto, mentre sia l’arbitro sia i due giocatori si sono preoccupati delle condizioni dell’uomo. Pochi mesi fa, a Parigi, durante la semifinale del Roland Garros tra Ruud e Cilic, un’altra attivista per l’ambiente si era incatenata alla rete con una fascetta. Indossava la tshirt del gruppo “Dernier Renovation”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA