Trapani: tunisino ubriaco alla guida si schianta sul lungomare e simula una rapina di auto e soldi

26 Ago 2022 9:34 - di Emanuele Valci
trapani

Ubriaco al volante, un immigtato si schianta sul lungomare di Trapani e simula un’aggressione e una rapina. I carabinieri hanno denunciato un 35enne tunisino nella sua abitazione. Ai militari l’uomo, in un forte stato di agitazione, ha raccontato di essere stato picchiato con un bastone e rapinato della sua auto e di quasi mille euro in contanti da due suoi connazionali ospitati poco prima per una cena. Immediate sono scattate le indagini che hanno permesso di rintracciare poco dopo la vettura del 35enne sul lungomare Dante Alighieri incidentata e semidistrutta.

Trapani, le immagini di videosorveglianza smascherano tutto

Dall’analisi delle immagini degli impianti di videosorveglianza della zona, però, si notava l’auto sbandare autonomamente e schiantarsi contro tre pali dell’illuminazione pubblica abbattendone uno. Dall’auto scendevano due persone, che si davano alla fuga e tra loro c’era proprio il 35enne. L’uomo avrebbe inscenato la rapina con l’intento di evitare ulteriori sanzioni di natura penale o amministrative a seguito dell’incidente. Gli accertamenti eseguiti in l’ospedale hanno infatto evidenziato che aveva un tasso alcolemico superiore al limite consentito.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

SUGERITI DA TABOOLA