Omicron 5 ha un nuovo sintomo particolare che colpisce di notte: lo spiega l’esperto

5 Ago 2022 9:47 - di Paolo Sturaro
omicron 5

Ogni variante Covid ha le sue caratteristiche. Di conseguenza, anche Omicron 5 presenta un sintomo particolare. Fino a Delta la perdita di gusto e olfatto era il campanello d’allarme più riferito dai contagiati. Invece con Omicron hanno dominato i segni di forte raffreddore, mal di gola e congestione nasale. Ma in questa “famiglia” di Sars-CoV-2, che oggi domina le scene a livello mondiale, c’è sorella e sorella. E ognuna dà segno di sé in modo diverso. Con l’ascesa di Omicron 5 (BA.5) si aggiunge al carnet dei sintomi dell’infezione una “new entry”. Segni particolari: colpisce di notte. Semmai dovesse capitare di svegliarsi in un anomalo bagno di sudore, il consiglio è di sospettare il contagio. A suggerire questo nuovo elemento è l’immunologo Luke O’Neill, docente di biochimica al Trinity College di Dublino, in Irlanda.

Omicron 5, il sintomo particolare

Proprio riguardo Omicron 5 un sintomo extra «che ho visto stamattina è la sudorazione notturna. Non è strano?», ha detto il professore a una radio irlandese, “NewsTalk”, nei giorni scorsi. Le sue dichiarazioni sono rimbalzate sui media britannici. L’esperto ha spiegato: «La malattia è leggermente diversa perché il virus è cambiato. C’è una certa immunità – ovviamente con i linfociti T e così via. E quel mix tra sistema immunitario» più attrezzato «e virus diverso potrebbe dare origine a una malattia leggermente differente. Stranamente i sudori notturni sono una caratteristica. Ma – aggiunge l’esperto – c’è una cosa molto importante. Infatti, «se sei vaccinato e hai fatto il booster», Covid «non progredisce in malattia grave. Questo è il messaggio da continuare a ricordare alle persone».

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

SUGERITI DA TABOOLA