Costa Smeralda: yacht sugli scogli, un morto e 6 feriti. Il Codacons: “Senza controlli in mare, è Far West”

1 Ago 2022 11:41 - di Penelope Corrado
Costa Smeralda

È di un morto e sei feriti il tragico bilancio dell’incidente in barca avvenuto ieri sera all’isola di Li Nibani a largo di Porto Cervo, in Costa Smeralda. Lo yacht di oltre 20 metri, guidato da un 63enne inglese, si è schiantato sugli scogli con a bordo 7 persone intorno alle 20.40.

Proprio il comandante della barca ha avuto la peggio, venendo sbalzato in acqua per l’impatto e morendo poco dopo l’intervento dei soccorsi. Tra gli altri 6 ci sono due persone trasportate in codice rosso all’ospedale di Olbia, ma non sono in pericolo di vita, mentre gli altri non hanno riportato traumi rilevanti. Sul posto è intervenuta la Guardia Costiera con i soccorritori del 118. Aperte le indagini per naufragio. L’ipotesi al momento è quella

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

 

SUGERITI DA TABOOLA